Ultimo aggiornamento  16 dicembre 2018 10:04

Wrc 2, Andolfi alla conquista della Spagna.

Chiara Iacobini ·

Dopo il “Monday Test” e le ricognizioni effettuate martedì, Fabio Andolfi - 25enne driver di ACI Team Italiaè pronto per il via del 54esimo Rally Catalunya Costa Daurada. La gara iberica, che conta 76 iscritti, partirà ufficialmente giovedì 25 alle ore 18.08 con la super speciale di Montjuic a Barcellona.

Torna il navigatore

 

I piloti affronteranno un fondo misto sui 331 chilometri cronometrati suddivisi in 18 speciali, con condizioni molte diverse dalle ultime gare disputate in Corsica e in Germania. Per Andolfi si tratta della quarta volta in terra catalana. Per l'occasione ad affiancarlo ci sarà di nuovo Simone Scattolin, dopo uno stop forzato per problemi fisici per il navigatore. Andolfi ha disputato le ultime tre gare con Emanuele Inglesi, ottenendo discreti risultati.

Principale obiettivo per il portacolori di ACI Team Italia, è quello di far bene nell'ultimo appuntamento di una stagione iridata complessivamente buona, grazie anche all’importante supporto della Federazione, Pirelli e Motorsport Italia.

Verso sud

Quella catalano è un appuntamento unico nel panorama del mondiale rally, se non altro per la conformazione mista, con la prima tappa su terra e le altre due su asfalto. A parte lo start da Barcellona, il resto della gara si svolgerà nel sud della Catalogna, nelle province di Tarragona e Lleida. Parco assistenza a Port Aventura alla periferia di Salou.

La gara inizierà con il classico shakedown di Salou giovedì 25 ottobre e proseguirà nella stessa giornata, con la super speciale di Montjuic a Barcellona. 

Le tappe

Venerdì al via la frazione di gara su terra, 144,88 chilometri suddivisi in 6 speciali, con assistenza prevista a metà giornata a Port Aventura.

Giornata su asfalto quella di sabato con 121,80 chilometri cronometrati e 7 speciali tra cui - a chiusura - il crono cittadino di Salou di 2,24 chilometri. L’appuntamento catalano si conclude domenica - sempre su asfalto - con 61,70 chilometri cronometrati su 4 prove, ripetute due volte: Riudecanyes (16,35 chilometri) e Santa Marina (14,50). La power stage finale verrà trasmessa in diretta in Italia alle ore 12 dalla web tv Dazn.

Tag

ACI Team Italia  · Fabio Andolfi  · Spagna  · Wrc 2  · 

Ti potrebbe interessare

· di Chiara Iacobini

Il pilota di ACI Team Italia, rallentato da vari contrattempi, si è comunque classificato al 19esimo posto complessivo nel rally vinto dal leggendario Sebastien Loeb

· di Alessandro Gargantini

Vittorie per Giovinazzi, ora anche in testa alla graduatoria mondiale, e Ghiotto. Marciello sul podio completa il successo azzurro in GP2 Series. Sfortunato Fuoco.