Ultimo aggiornamento  16 dicembre 2018 08:42

Nissan, debutto in Formula E con Shell.

Valerio Antonini ·

Nissan debutta nel campionato di Formula E 2019, al via il prossimo 15 dicembre, in partnership con Royal Dutch Shell, colosso mondiale del settore energetico. Le due realtà internazionali gestiranno il team e.dams che prenderà parte per la quinta stagione al campionato a batteria. 

Il costruttore giapponese, il primo del suo Paese a entrare nella competizione elettrica, spera di portare in pista l'esperienza di top seller mondiale di auto a batteria e di approfondire la propria esperienza nei sistemi di alimentazione a zero emissioni sperimentandoli in ambito sportivo.

Shell, che è partner già di grandi nomi del motorismo mondiale, da Ferrari a Ducati, conferma il sostegno allo sviluppo della mobilità sostenibile, condividendo il proprio impegno nel realizzare una rete sempre più allargata di infrastrutture per la ricarica dei veicoli. 

Test a Valencia

Il team e.dams - che porta in pista il campione 2016 della specialità, lo svizzero Sebastien Buemi e il secondo pilota il thailandese  Alex Albon - sarà la prima squadra nipponica a partecipare al mondiale per monoposto elettriche. La scuderia sta già svolgendo i test pre-stagionali nel circuito Ricardo Tormo di Valencia. 

Tag

e.dams  · Formula E  · Nissan  · Shell  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La showcar della Casa giapponese dimostra tutte le potenzialità delle propulsioni a batteria a zero emissioni. Pesa 1.220 chili e scatta da 0-100 in soli 3,4 secondi

· di Marco Perugini

Non taglia il traguardo per un incidente con il rivale Lucas di Grassi, ma un giro veloce gli assegna i due punti decisivi per il sorpasso in classifica assoluta