Ultimo aggiornamento  26 giugno 2019 08:00

Stop ai diesel: è l'ora di Berlino.

Paolo Borgognone ·

Berlino scende in campo contro l'inquinamento provocato dai motori diesel. Le autorità della capitale federale tedesca - seguendo l'esempio di Amburgo, Francoforte e altre città della Germania - stanno pensando di vietare il transito in almeno 20 arterie del centro cittadino ai motori a gasolio fino a euro 4. Il divieto dovrebbe scattare entro il 2018. Per il 2019 sarebbe allo studio lo stop anche per i diesel euro 5

Secondo calcoli della potentissima organizzazione ambientalista Duh - che ha già denunciato per inadempienza la municipalità di Berlino, la causa verrà discussa all'inizio della prossima settimana - circa un sesto delle auto circolanti in città risentirebbe del divieto. Nella capitale abitano oltre 3 milioni e mezzo di persone. 

Politica per l'industria

Il governo federale tedesco proprio nel corso della settimana ha presentato un piano che prevede l'abbattimento delle emissioni, chiedendo alle Case costruttrici nazionali di offrire degli incentivi per svecchiare il parco circolante delle diesel. Un'altra proposta sul campo è quella di un intervento sull'hardware che gestisce i gas di scarico.

La Germania sta cercando di tutelare la propria industria azionale anche a livello europeo, proponendo ai partner continentali una riduzione programmata delle emissioni da auto e furgoni del 30% entro il 2030 rispetto al 2021. 

Tag

Berlino  · Diesel  · Germania  · 

Ti potrebbe interessare

· di Samuele Maria Tremigliozzi

L’ultima generazione di "cab", Levc Tx, viaggerà anche per le strade della capitale tedesca. Per l'icona londinese a quattro ruote propulsori ibridi high tech

· di Paolo Borgognone

La città sulle rive dell'Elba vieta i motori a gasolio non conformi agli standard Euro 6 in due strade del centro a partire dal 31 maggio. Primo provvedimento in Germania