Ultimo aggiornamento  24 settembre 2019 10:44

Brand Ranking 2018, tanto automotive.

Samuele Maria Tremigliozzi ·

Interbrand, società di consulenza statunitense del gruppo Omnicom, ha pubblicato il "Best Global Brands Rankings", una classifica che elenca i 100 marchi più ricchi al mondo. Ben 16 provengono dall'universo dei motori.

Il podio

Apple prima, Google seconda e Amazon terza. I colossi della Silicon Valley, come nel 2017, si sono contesi il podio. Lo scorso anno, al posto della compagnia e-commerce di Jeff Bezos, c'era la Microsoft di Bill Gates (che ha perso una posizione). Invariate le prime due. 

Marchi automotive

Per trovare il primo dei 16 brand dell'industria automobilistica bisogna scorrere il dito fino alla settima posizione, detenuta come nel 2017 da Toyota. Il marchio giapponese primeggia nella sua categoria con una valutazione di oltre 53,4 miliardi di dollari, seguito subito da Mercedes-Benz (ottavo) e Bmw (13esimo). I tedeschi di Stoccarda migliorano la performance: 48,6 miliardi (circa 0,8 miliardi in più rispetto al 2017) bastano per conquistare una posizione, mentre i connazionali di Monaco confermano il piazzamento dello scorso anno, nonostante la stima del loro valore sia diminuita dell' 1%.

E gli altri 13? Honda mantiene il ventesimo posto (23,7 miliardi di dollari), seguita da Ford e Hyundai che raggiungono rispettivamente il 35esimo (13,9 miliardi) e il 36esimo posto (13,6 miliardi). Proseguendo: Nissan (40esimo); Volkswagen (41esimo); Audi (42esimo); Porsche (52esimo); Kia (71esimo); Land Rover (78esimo); Ferrari (80esimo); Mini (90esimo); Harley Davidson (93esimo). Ultimo - in assoluto - Subaru che chiude la classifica al 100esimo posto.

Tag

BMW  · Interbrand  · Mercedes  · Toyota  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Passi

La rivista Veygo Magazine ha condotto uno studio per scoprire quale siano le Case automobilistiche più cercate su internet. Volkswagen prima in Italia, Toyota nel mondo

· di Samuele Maria Tremigliozzi

Le auto dei marchi nipponici sono quelle che nel tempo danno meno problemi. A dirlo un sondaggio di Consumer Reports. Primato per Toyota e Lexus, seguite da Mazda

· di Samuele Maria Tremigliozzi

Lo studio del professor Dudenhöffer dell’università di Duisburg rivela la redditività delle vendite dei marchi più esclusivi. Ferrari e Porsche al top, male Bentley e Tesla