Ultimo aggiornamento  26 maggio 2019 17:36

#MondialParis: Infiniti dalla pista alla strada.

Francesco Giannini ·

PARIGI - Infiniti, marchio di lusso di Nissan, presenta al Salone di Parigi (4-14 ottobre) il prototipo Project Black S: una supercar in grado di accelerare da 0 a 100 chilometri orari in meno di 4 secondi. Il concept, che eredita lo stile e la piattaforma dalla coupé Q60 Red Sport 400, sfrutta la tecnologia dual-hybrid già sperimentata in Formula 1 anche dalla scuderia Renault.

L’innovativo sistema ibrido - unito a un motore a combustione V6 biturbo da 3.0 litri - è in grado di generare 420 Kilowatt e 563 cavalli di potenza. 

Recupera energia

Il dual-hybrid impiega tre batterie per raccogliere l’energia, altrimenti dispersa, e la utilizza in accelerazione. Un accumulatore si rigenera in frenata, mentre gli altri due - montati sui turbo compressori - recuperano la potenza dai gas di scarico.

La sportiva monta un nuovo alettone, studiato sempre dal team Renault di Formula 1 (simile all’ala Monza della R.S.18 in gara) che offre un compromesso ideale tra la massima stabilità sui rettilinei e un'elevata trazione in curva. La Project Black S, in fase di sviluppo specifico per l’uso stradale, fa parte del piano di elettrificazione della gamma Nissan che prevede 5 vetture ibride e 3 elettriche entro il 2022. 

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Sergio Benvenuti

Hiroto Saikawa, ceo del brand premium giapponese, ha annunciato la nuova strategia: fra tre anni si comincia con una prima auto totalmente a batteria