Ultimo aggiornamento  16 settembre 2019 06:25

Ravenna, mezzo milione per l'elettrico.

Marina Fanara ·

Ammonta a 534 mila euro il finanziamento accordato a Ravenna per l'attuazione del "Programma di incentivi per la mobilità sostenibile finalizzato alla realizzazione di punti di ricarica e acquisto di veicoli elettrici". L'iniziativa è frutto di un protocollo d'intesa tra Comune e regione Emilia Romagna appena approvato dalla giunta ravennate.

Città a misura d'uomo

"La nostra amministrazione è sempre più impegnata nella realizzazione di programmi finalizzati a una mobilità a misura d'uomo", ha detto Roberto Fagnani, assessore alla Mobilità che ha fortemente richiesto il varo di questo provvedimento, "l'idea è garantire ai nostri cittadini e ai turisti che visitano la nostra città una qualità della vita sempre più elevata e vicina agli standard delle città europee più avanzate in tema di sostenibilità ambientale".

"Si tratta di un tema che ci sta molto a cuore e sul quale stiamo lavorando con enorme impegno e perseveranza", ha concluso l'assessore.

Per usufruire del finanziamento, il protocollo fissa dei paletti: per Ravenna significa l'installazione di almeno 15 colonnine di ricarica e l'acquisto di un minimo di 4 veicoli a batteria per la flotta del comune.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

La Giunta approva due protocolli d'intesa, rispettivamente con Be Charge ed Hera, per l'installazione di 65 nuove colonnine dopo le 50 già programmate con Enel X

· di Marina Fanara

"Muoversi meglio per vivere meglio" è il principio ispiratore del Comune: 11 punti cambiare il modo di muoversi in città. Ibride ed elettriche in primo piano ma non solo