Ultimo aggiornamento  22 ottobre 2019 06:20

Bugatti, un suv in arrivo?

Paolo Odinzov ·

Bugatti potrebbe realizzare un secondo modello da affiancare alla supercar Chiron. Il ceo Stephan Winkelmann, ex Lamborghini e Audi Sport, sarebbe intenzionato a promuovere lo sviluppo di una inedita vettura che garantisca una elevata redditività al marchio. Questo fa supporre si tratti probabilmente di un suv dal carattere sportivo ed esclusivo, capace di porsi nel mercato sullo stesso piano della Lamborghini Urus, ideata e fortemente voluta proprio dallo stesso Winkelman durante la sua permanenza alla Casa bolognese.

Allargare gli orizzonti

Dopo la Divo, presentata a Pebble Beach e prodotta in soli 40 esemplari venduti ciascuno al prezzo di 5 milioni di euro, Bugatti mirerebbe dunque ad allargare ulteriormente gli orizzonti nel mercato. E questo nonostante la Volkswagen non sembri intenzionata almeno per adesso ad investire soldi a Molsheim, presa dalla massiccia e costosa espansione sul fronte dell’elettrificazione che vedrà tra l’altro a breve l’arrivo sul mercato del primo suv a batterie e zero emissioni marchiato Audi, ovvero l’e-tron.

Come Ferrari e Rolls-Royce

Come ha dimostrato di saper fare in Lamborghini, Winkelmann potrebbe però già aver trovato il modo di convincere i vertici di Wolfsburg, sostenuto anche dal fatto che persino la Ferrari sembra ormai pronta a gettarsi nella mischia dei suv, mentre Rolls-Royce e Bentley hanno già in gamma dei modelli a guida alta. Staremo a vedere.

Tag

Bugatti  · SUV  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il presidente del marchio, appartenente al gruppo Volkswagen, ha smentito l'arrivo di una vettura a ruote alte nella gamma: snaturerebbe la tradizione del marchio

· di Luca Gaietta

Il costruttore di auto di super lusso pensa a un modello elettrificato a ruote alte da affiancare alla Chiron. Aspettando il via libera dal gruppo Volkswagen cui appartiene

· di Paolo Odinzov

La nuova hypercar del marchio francese, appartenete al gruppo Volkswagen, promette prestazioni superiori nei percorsi misti. Costerà circa 5 milioni di euro

 

· di Paolo Odinzov

Un collezionista inglese ha rivenduto, dopo aver percorso solo pochi chilometri, la sua supercar di Molsheim. E ci ha guadagnato oltre un milione di euro