Ultimo aggiornamento  22 luglio 2019 14:26

Aston Martin, una hypercar da città.

Paolo Odinzov ·

Aston Martin ha confermato entro la fine del 2021 la produzione della sua terza hypercar. Indicata per adesso con il numero di progetto 003 verrà realizzata in soli 500 esemplari. Garantirà prestazioni oltre la norma ricalcando i contenuti delle precedenti Aston Martin Valkyrie e Valkyrie Amr Pro (rispettivamente identificate nello sviluppo come 001 e 002), ma anche una facile guidabilità nell’utilizzo stradale, oltre a un elevato confort di bordo grazie a un abitacolo dotato di ampio spazio per i bagagli.

Struttura leggera e aerodinamica attiva

Equipaggiata con una propulsione ibrida benzina-elettrica, la Aston Martin 003 impiegherà una struttura leggera in combinazione con delle appendici attive sulla carrozzeria per eccezionali livelli di carico aerodinamico. Potrà poi contare su delle sospensioni adattive e su un’elettronica con diversi programmi di gestione per adattarsi al meglio allo stile di guida del pilota.

Nuovi standard nel settore

La Valkyrie – ha detto Andy Palmer, presidente e ad di Aston Martin Lagonda - è stato un progetto unico e fondamentale per creare un'eredità. La 003 è la sua discendente diretta e stabilirà nuovi standard nel settore delle hypercar”.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La Casa inglese ha provato sulle strade del Galles un prototipo del DBX che entrerà in produzione entro la fine del prossimo anno