Ultimo aggiornamento  27 ottobre 2020 01:40

Honda, la nuova mobilità in mostra.

Samuele Maria Tremigliozzi ·

Honda presenta alla 25esima edizione dell' Its - Intelligent Transport Systems & Services - in corso di svolgimento a Copenaghen (17 al 21 settembre) i progressi ottenuti nello sviluppo di sistemi di mobilità intelligente. Spazio anche alle nuove proposte a idrogeno del costruttore giapponese. L'evento internazionale ha come tema principale la "Qualità della vita". 

I modelli

Tra le principali offerte portate dai giapponesi all' Its di Copenaghen, la Honda Clarity Fuel Cell. La berlina rappresenta il primo esempio di vettura alimentata ad idrogeno arrivato in commercio. Giunta nel 2016 alla sua seconda generazione, l'auto a zero emissioni promette un'autonomia di marcia intorno ai 600 chilometri.

La Honda Clarity Fuel Cell è stata, inoltre, introdotta in numero limitato in Danimarca e nel Regno Unito, nell'ambito del progetto dimostrativo HyFIVE, una collaborazione tra i principali attori dell'industria automotive (a cui partecipano anche Bmw, Hyndai, Daimler e Toyota) finalizzata alla realizzazione e diffusione di stazioni di rifornimento di idrogeno in Europa.

Ad accompagnare la berlina giapponese a Copenaghen, la nuova Honda Twin Africa equipaggiata con il nuovo sistema V2X (Vehicle-to-Everything). Questa tecnologia rappresenta l'ultima fase della ricerca di Honda volta a migliorare considerevolmente il livello di comunicazione tra moto e altri veicoli, per ridurre il numero di collisioni sulla strada e agevolare il traffico.

 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

La "piccola" due ruote giapponese, nata per i bambini, è diventata grande. Ora ha un motore 125, col pieno di carburante pesa appena 107 chili e costa solo 4mila euro

· di Edoardo Nastri

Il suv giapponese si rinnova un'altra volta. Motorizzazioni: basta con il diesel, arriva solo a benzina e nel 2019 sarà anche ibrida