Ultimo aggiornamento  19 febbraio 2019 17:44

Bmw iNext, scolpita dal futuro.

Edoardo Nastri ·

Come ci sposteremo nel futuro? Bmw intende rispondere a questa difficile domanda con iNext, la nuova concept car: elettrica, connessa e autonoma. All’occorrenza però, per non tradire lo spirito di ogni Bmw che si rispetti, la si potrà anche guidare. La vettura di serie assumerà il ruolo di ammiraglia tecnologica della casa bavarese e verrà prodotta in Germania nella fabbrica di Dingolfing a partire dal 2021.

Faccia da suv

L’aspetto è quello imponente derivato dall’architettura suv, con alcune peculiarità stilistiche in forza della propulsione elettrica: la griglia a doppio rene ora si sviluppa in verticale e ospita numerosi sensori. I fari sono sottili e il parabrezza si allarga in un grande tetto panoramico che dona molta luminosità all’interno dell’abitacolo. Stupisce l’assenza del montante B, elemento strutturale di fondamentale importanza, probabilmente integrato nelle grandi portiere che si aprono ad armadio.

Due modalità di guida

Parte essenziale del progetto sono gli interni che, con lo sviluppo della guida autonoma, assumono un ruolo sempre più importante. Chi sale sulla iNext può scegliere tra le modalità "Boost" o "Ease": la prima per guidare, la seconda per farsi trasportare. Il progetto rappresenta il simbolo di una nuova era di Bmw, fatta di vetture elettriche e autonome, sulle quali però non viene tralasciato il “piacere di guidare” che continua a essere il claim pubblicitario della casa automobilistica. Entro il 2025 il Gruppo offrirà 25 modelli elettrificati, di cui 12 esclusivamente elettrici.

Tag

Auto autonoma  · BMW  · Concept  · iNext  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

Secondo il blog del marchio, la Casa tedesca sarebbe intenzionata a produrre una versione elettrica ad alte prestazioni della sua serie ammiraglia

· di Edoardo Nastri

Il gruppo premium tedesco è stato tra i primi a fondare un brand dedicato alla mobilità a zero o basse emissioni. Ecco le sue prossime mosse

· di Paolo Odinzov

La Casa tedesa presenta al salone di Parigi una versione super della berlina ad alte prestazioni con un V8 da 625 cavalli e uno zero-cento in 3,3 secondi

· di Redazione

Garage Italia Customs firma la livrea di una sportiva ibrida plug in di Monaco. Esemplare unico per i 50 anni di BMW Italia

· di Roberto Sposini

L'auto di Monaco a batteria è anche biologica. Con prestazioni e dinamica di guida tipiche del marchio tedesco