Ultimo aggiornamento  18 settembre 2018 23:54

DS 3 Crossback, la prima volta.

Edoardo Nastri ·

Stile originale e proporzioni che piacciono tanto al mercato. La DS 3 Crossback fa il suo esordio sulla scena internazionale e, grazie ai suoi 4,12 metri di lunghezza, si appresta a diventare, almeno in Europa, il modello più importante del brand di lusso del gruppo Psa.

Elettrica, benzina e diesel

La vera funzione di innovatrice la si percepisce per due ragioni: è la prima DS ordinabile con motore 100% elettrico e manda definitivamente in pensione la DS 3. “Con la Crossback, il nostro brand scrive un nuovo capitolo della sua storia: quello dell’elettrificazione. Nella sua versione E-Tense, la vettura è 100% elettrica, senza compromessi sullo stile e sulle prestazioni”, ha detto Yves Bonnefont, ceo di DS Automobiles durante la conferenza stampa di presentazione a Parigi. E' disponibile anche con motorizzazioni benzina e diesel.

Family feeling originale

Lo stile si esprime in un mix di contenuti che ricordano sia la sorella maggiore DS 7 Crossback, come la calandra esagonale con il logo al centro, sia la precedente DS 3, come la “pinna di squalo” sul fianco all’altezza del montante B. Spiccano poi alcuni dettagli interessanti, come le maniglie a scomparsa viste la prima volta all’inizio dell’estate sulla concept DS X E-Tense. La stessa cosa accade negli interni: la console centrale è dominata dal grande schermo per l’infotainment e il cliente può scegliere tra numerosi rivestimenti. Pelle goffrata o nappa pieno fiore con finitura "Art Leather", impunture “point perle” o con motivo a diamante, tessuti intrecciati, Alcantara: la parola d’ordine sembra essere personalizzazione

Tag

Auto Elettrica  · DS  · 

Ti potrebbe interessare

· di Francesco Paternò

Il marchio francese svela un prototipo “asimmetrico” in 3D: ci siamo “entrati”. Aspettando 5 nuovi modelli reali per il mercato entro il 2023