Ultimo aggiornamento  20 febbraio 2019 13:14

Toyota e Geely, intesa ibrida.

Carlo Cimini ·

Toyota è in trattativa con la Casa automobilistica cinese Geely per cooperare ad ampio raggio sulla tecnologia dei veicoli ibridi. Come riferito da Reuters, è in divenire l'accordo che contribuirebbe a consolidare la strategia del costruttore giapponese per aumentare così le vendite in Cina, il più grande mercato automobilistico del mondo.

Discussioni in corso

Secondo quanto riportato dalla testata internazionale le discussioni in atto coinvolgerebbero anche un terzo attore, un'azienda specializzata in batterie che ha già avuto contatti con entrambe le Case automobilistiche ma separatamente. 

"Con Geely stanno per ora solo discutendo" è stato l'unico commento trapelato dal quartier generale di Toyota, dove ci sarebbe comunque ottimismo su una possibile intesa, che potrebbe essere confermata ufficialmente a breve. Non va dimenticato che Geely è anche proprietaria di Volvo.

Il costruttore giapponese punta dalla fine degli anni '90 sulla tecnologia ibrida tanto da essere diventato punto di riferimento del settore. Una parte della produzione di auto ibride di Toyota avviene proprio in Cina dove a partire dal prossimo anno dovrebbe arrivare sul mercato anche una versione plug in della Corolla Levin.

Tag

Auto ibride  · Geely Auto Group  · Toyota  · 

Ti potrebbe interessare

· di Francesco Giannini

Il gruppo cinese, proprietario del marchio Volvo, annuncia che la nuova architettura si vedrà per la prima volta sulla berlina Emgrand SL e sul suv SX11

· di Valerio Antonini

La piattaforma di car sharing CleverShuttle utilizza nella città tedesca la più grande flotta al mondo di auto a idrogeno. A prezzi competitivi