Ultimo aggiornamento  15 novembre 2019 08:42

Monza2018. Ferrari e Venezia, magia italiana.

Redazione ·

Ferrari e Venezia. Due dei nomi italiani più noti nel mondo si incontrano. Una rossa di Formula 1, la stessa in pista nel week end per l'89esimo Gran Premio d'Italia a Monza, ha navigato il Canal Grande a bordo di una chiatta, attraversando i luoghi simboli della città del Doge. L'evento ha suggellato il gemellaggio tra la gara automobilistica più importante del nostro Paese e la Regata Storica, appuntamento che si terrà - nello stesso giorno del Gp, il 2 settembre - in Laguna.

L'investimento di ACI per l'Italia

Il gemellaggio è stato confermato in una conferenza stampa tenuta a Venezia alla quale ha partecipato il presidente di ACI, Angelo Sticchi Damiani, Chase Carey ceo di Liberty Media e organizzatore della Formula 1, il sindaco della città lagunare Luigi Brugnaro e il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana. Tutti hanno sottolineato la straordinarietà di un evento che riunisce due eccellenze nazionali.

"L'occasione è unica - sono state le prime parole di Angelo Sticchi Damiani subito dopo aver salutato i presenti ricordando la figura di Sergio Marchionne - e testimonia il nostro sforzo per allargare ì confini della Formula 1 nel nostro Paese. Quello sul gran premio è un grande investimento per ACI e crediamo che sia importante coinvolgere più Italia possibile in questo evento".

Casey: "Vogliamo continuare la collaborazione"

Il presidente dalla Formula 1 Chase Carey non ha nascosto il proprio entusiasmo: "Liberty Media è estremamente soddisfatta per la crescita del movimento del nostro sport. Abbiamo 21 Gran Premi attualmente in calendario ma non vogliamo 21 gare uguali, cerchiamo il meglio per ogni Paese. Perciò crediamo in progetti come questo che coinvolge Milano e Venezia. L'Italia è speciale proprio per il calore dei suoi fan. Non vediamo l'ora che sia domenica e di respirare l'atmosfera di Monza e vogliamo che la nostra collaborazione continui anche nel futuro".

La Formula 1 della voga

Il primo cittadino di Venezia Brugnaro ha sottolineato l'importanza del gemellaggio tra i bolidi della Formula 1 e i "gondolini" della Regata Storica che andrà in scena domenica, ripresa dalle telecamere della Rai, alle 17 e 35 e sarà anche ritrasmessa - come il Gp di Monza - su due grandi schermi in Piazza Santa Lucia. Il sindaco ha parlato di "una realtà, quella della voga veneta, che sopravvive soltanto qui in Laguna" e ha ricordato anche il terzo grande attore protagonista sulla scena della città in questi giorni, la 75esima Biennale del Cinema in corso di svolgimento al Lido fino all'8 di settembre. Brugnaro ha anche ringraziato i mastri vetrai di Murano che hanno realizzato e regalato delle "opere d'arte uniche", i premi che verranno consegnati ai primi tre classificati del Gran Premio sul podio di Monza domenica pomeriggio. 

Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, ha sostenuto l'idea alla base delle iniziative di questi giorni: "Portare la Formula 1 tra la gente, fuori dai circuiti, dando a tutti l'opportunità di conoscere meglio l'eccellenza italiana".

Tag

ACI  · Gp Monza  · Liberty Media  · Regata storica  · Sticchi Damiani  · Venezia  · 

Ti potrebbe interessare

· di Alessandro Marchetti Tricamo

Margini e capitalizzazione record. Questo ha lasciato Marchionne. Tante le sfide per il nuovo ceo Camilleri, pronto a lanciare il suo piano industriale

· di Redazione

Appuntamento il 2 settembre. Come raggiungere l'Autodromo, gli orari degli eventi e i prezzi dei biglietti. Tutte le informazioni utili per un week end di passioni