Ultimo aggiornamento  20 maggio 2019 16:38

Rally tricolore Wrc: si riparte dal Friuli.

Chiara Iacobini ·

Il Campionato Italiano Wrc torna, nel week end dal 30 agosto all’1 settembre, col quarto atto della serie tricolore, il 54° Rally del Friuli Venezia Giulia, gara organizzata dalla Scuderia Friuli ACU, che si svolgerà intorno alla splendida città di Udine. La sede operativa (Parco Assistenza, Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa) sarà a Martignacco.

La gara, oltre che per il tricolore, sarà valida per Suzuki Rally Cup, Michelin Rally Cup e Trofeo Renault Clio “Open” e verrà affiancata dalla competizione riservata alle auto storiche FIA European Historic Sporting Rally Championship e dalla serie nazionale CIRAS, giunte entrambe al sesto round

Albertini prova la fuga

Il Rally del Friuli rappresenterà un crocevia importante per i principali piloti del Ciwrc 2018  di nuovo al volante dopo la pausa estiva, con la lotta per il titolo ancora apertissima. Il capo classifica (con 40 punti) Stefano Albertini su Ford Fiesta WRC, proverà a ripetere l’exploit della passata stagione.

Alle sue spalle si fa avanti il vicentino Manuel Sossella (25 punti), su Fiesta WRC, reduce dal successo nel Rally della Marca. In terza posizione (24 punti) si gioca molto anche il lariano Corrado Fontana sulla Hyundai i20 WRC. In scia dei primi troviamo quindi Paolo Porro (17), su Fiesta WRC, dopo la sfortunata parentesi trevigiana macchiata dal ritiro. Il confronto per le posizioni di vertice si arricchisce poi con la presenza di diversi outsider di spicco, tra i quali il bergamasco Alessandro Perico su Skoda Fabia R5, già presente nel 2017 all’Alpi Orientali e il pilota di casa Luca Rossetti al volante di una Hyundai i20 R5.

Gli appuntamenti

Venerdì 31 agosto i partecipanti al rally moderno partiranno da Città Fiera a Mantignacco alle 16.25, dopo le vetture della gara storica e percorreranno due prove speciali. Sabato 1° settembre ripartenza alle 10.42 e ulteriori sei tratti cronometrati con arrivo finale previsto a Udine alle 19.30. Le prove speciali in programma sono nove, per un totale di 117,64 chilometri sui 400,95 della distanza complessiva del rally friulano.

Ti potrebbe interessare

· di Chiara Iacobini

L’equipaggio bresciano conquista il terzo appuntamento stagionale del Ciwrc e ha ora 19 punti di vantaggio in classifica. Prossima prova a San Martino di Castrozza

· di Chiara Iacobini

Il pilota vicentino a bordo della Ford Fiesta Wrc torna alla vittoria nella gara trevigiana valida per il campionato italiano. Sul podio anche Fontana, e Albertini