Ultimo aggiornamento  22 ottobre 2019 06:02

Subaru, addio ai diesel in Gran Bretagna.

Carlo Cimini ·

La Casa automobilistica giapponese Subaru dice addio alla motorizzazione diesel destinata al mercato del Regno Unito. Questa scelta di abbandonare il gasolio è quasi certamente dovuta al fatto che non rispettano gli standard della normativa Wltp (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure), il metodo unico per la rilevazione dei consumi che entra in vigore da settembre.

Solo a benzina

Gli ultimi modelli del marchio giapponese, Impreza e Xv, sono stati infatti introdotti senza l'opzione del motore diesel. Ora anche gli acquirenti della Forester avranno solo il benzina da 2.0 litri, con o senza turbocompressore, mentre l'Outback un 2,5 litri abbinato a un cambio cvt a variazione continua.

Tag

Ciclo WLTP  · Diesel  · Inquinamento  · Subaru  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

La Casa giapponese diventa il primo sponsor del nuovo circuito Acm dedicato alle driverless: 1,9 milioni di dollari per sostenere la ricerca e provare i propri sistemi

· di Carlo Cimini

La seconda generazione del suv giapponese arriva in Italia con i più aggiornati sistemi di assistenza alla guida. Addio al motore diesel. Prezzi da 22.990 euro