Ultimo aggiornamento  17 novembre 2018 22:06

Milano City Bike, la sostenibilità a pedali.

Elisa Malomo ·

La bicicletta è fra i mezzi di trasporto più sostenibili al mondo. Finora in Europa quasi solo l’Olanda –  regno delle due ruote - e pochi altri Paesi sembrano averlo capito. In Italia le cose stanno cambiando: da sabato 15 a domenica 30 settembre ci sarà la prima edizione della Milano City Bike, una serie di eventi nei quali la bicicletta è la protagonista.

Eventi collaterali

La manifestazione si svolgerà in concomitanza con la Settimana Europea della Mobilità (dal 16 al 22 settembre) e prevede un palinsesto ricco di iniziative. Prima fra tutte la Bike Up (22 e 23 settembre), la prima fiera nazionale dedicata al mondo della e-bike che illustrerà a tutti partecipanti un nuovo modo di vivere il mezzo a pedali. Seguirà poi la Milano ride, competizione ciclistica lungo le strade cittadine che si chiuderà il 30 settembre con la gran fondo Deejay 100.

Programma didascalico

La sensibilizzazione del pubblico circa l’utilizzo del mezzo a due ruote e più in generale l’attenzione a un mondo ancora in parte estraneo alle abitudini degli italiani sono alcuni degli scopi dichiarati della manifestazione. Il palinsesto dell’evento, inoltre, include altri incontri fra cui uno dedicato ai bambini e organizzato dalla Massa Marmocchi, un mini market bike edition, diversi tour in giro per la città e, con uno sguardo al futuro, una staffetta sui migliori circuiti di virtual indoor cycling.

Inoltre verrà analizzato da vicino la figura professionale del bike messenger, cioè di chi si muove per la metropoli per consegnare acquisti di vario genere sempre su una due ruote: un lavoro spesso poco considerato quanto rispettoso dell’ambiente.

Dove e come

La partecipazione all’iniziativa sostenibile sarà resa ancora più facile dai 280 stalli targati BikeMe, la principale società di bike sharing locale, sparsi sul territorio urbano e individuabili grazie alla mappa presente sul geoportale di Milano. In questo modo tutti gli amanti della mobilità a ridotto impatto ambientale potranno partecipare attivamente all’evento, approfittando delle oltre 4.000 biciclette in condivisione.

Per maggiori informazioni e per proporre ulteriori iniziative da inserire nel programma, si potranno scaricare gli appositi moduli sul sito ufficiale dell’evento.

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Il capoluogo è uno dei tre finalisti della sesta edizione del Sump Award, il premio assegnato dalla Commissione Ue alle città più brave in pianificazione dei trasporti

· di Marina Fanara

Grazie a un protocollo d'intesa, la bici condivisa a flusso libero del capoluogo meneghino arriva in 60 realtà dell'hinterland. Non esclusa l'ipotesi car sharing