Ultimo aggiornamento  22 settembre 2018 22:22

Cina, via le tasse sulle elettriche.

Patrizia Licata ·

La Cina ha esentato dal pagamento del bollo auto tutti i veicoli alimentati con nuove forme di energia - auto elettriche a batteria, ibride plug-in e a idrogeno; l'incentivo, valido fino al 2020, si aggiunge alla precedente eliminazione del pagamento dell'Iva sull'acquisto delle auto a emissioni zero. Pechino ha anche dimezzato il bollo per le auto tradizionali con motore sotto i 1.600 litri, come riporta il China Daily.

Stimolo all'industria

Esentare le auto elettriche dal pagamento del bollo è un piccolo contributo: la tassa incide al massimo per qualche migliaio di yuan su veicoli che costano in media 120.000-180.000 yuan per i marchi nazionali (tra i 15mila e i 22mila euro). Ma l'incentivo varato dal ministero delle Finanze conferma la volontà di Pechino di scoraggiare l'uso delle auto a benzina e diesel per migliorare la qualità dell'aria e favorire il mercato interno dei veicoli green, stimolando le imprese nazionali a fare ricerca sulle nuove forme di alimentazione e a fabbricare veicoli a impatto zero. Il costruttore cinese Byd è già il primo gruppo mondiale dell'auto elettrica per volumi di vendita, ma lo stimolo vale anche per le case straniere: Volkswagen ha in cantiere 40 modelli "new energy" da vendere sul mercato cinese nei prossimi sette anni.

La tabella di marcia di Pechino

Il governo cinese punta a far salire le vendite di auto elettriche, ibride e a idrogeno a 2 milioni l'anno nel 2020; nel 2025 le auto a basso impatto ambientale dovranno costituire il 20% delle vendite totali, secondo le linee guida del ministero dell'Industria e delle tecnologie. La China Association of Automobile Manufacturers riferisce che nei primi sei mesi del 2018 sono state vendute 412.000 auto elettriche e ibride in Cina, un incremento del 42,9% rispetto al primo semestre del 2017.

Tag

Auto Elettrica  · BYD  · Cina  · Mercato auto  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Passi

Da gennaio a giugno nel paese asiatico sono stati venduti 14,07 milioni di veicoli. Superate del 2,57% le previsioni degli analisti. Ritornano in vetta le berline