Ultimo aggiornamento  17 dicembre 2018 19:06

Alieno Arcanum, l'elettrica bulgara.

Sergio Benvenuti ·

Il costruttore bulgaro Alieno ha presentato la sua prima hypercar totalmente elettrica chiamata Arcanum. Ahmed Merchev, fondatore e ceo della Casa dell'est, ha proposto quattro modelli della due posti: la più potente è la RP5 in grado di erogare 5.221 cavalli e una velocità massima di oltre 488 chilometri orari. 

A seguire la RP4 con 4.400 cavalli di potenza, la RP3 con 3.481 e infine la RP2 con 2.610 (RP sta per "Raw Power"). Il propulsore si può provare in tre modalità differente (Street, Track e Race).

Supercar "segreta"

Arcanum - appellativo di origine latina che identifica "il segreto dei segreti" - ha il telaio interamente costruito in fibra di carbonio ed è basato su tecnologie innovative che non trascurano la sicurezza. Sono presenti i sistemi avanzati di assistenza alla guida (adas) capaci di raccogliere informazioni da più di 30 sensori, tra cui telecamere, Lidar, radar, gps e imu (che riconoscono il movimento). L'azienda assicura grandi investimenti anche per il pacco batterie per il quale è stato utilizzato il Graphene Lipo che contribuisce a migliorare la durata e a distribuire equamente la potenza, senza disperdere l'energia.

Sono già disponibili i preordini online con prezzi a partire da 750mila euro per la versione RP2 fino al milione e 500mila euro per la top RP5. I tempi di consegna sono brevi, ma non brevissimi: variano dai 18 ai 30 mesi.

Tag

Alieno  · Arcanum  · Auto Elettrica  · Bulgaria  · Hypercar  · Supercar  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Il governo di Sofia annuncia un piano per realizzare 10 stazioni di rifornimento entro il 2025. La prima sarà a Bourgas, sul Mar Nero