Ultimo aggiornamento  20 novembre 2019 12:57

Mercedes in bianco e nero.

Monica Secondino ·

Coco Chanel sosteneva che il bianco e il nero “sono assoluti e di estrema eleganza”, sarà forse pensando a questo che alla Mercedes hanno presentato la nuova serie, limitata nei volumi, Special Night Edition, disponibile esclusivamente nei colori Nero Cosmo, Nero Notte e Bianco Polare.

Night Edition per l'Europa

Nel 2015, solo per il mercato italiano, la Casa della Stella proponeva la Dark Night Edition per i modelli CLA e CLA Shooting Brake. Gli italiani sono stati degli apripista, visto che la Night Edition del 2018 è una versione destinata a tutto il mercato europeo ed è pure stata allargata a quattro modelli, non più solo due.

Questa nuova versione sarà disponibile per CLA, CLA Shooting Brake e GLA esclusivamente sulla versione Sport, mentre su GLC arricchirà ulteriormente la versione Premium. Già ordinabili, arriveranno nei concessionari a partire dal mese di settembre. Avranno diversi elementi distintivi, tutte saranno sportive nel look, grazie allo styling AMG e avranno un upgrade importante anche in termini di infotainment, con una dotazione che include equipaggiamenti come il Mirror Pack e il Park Tronic e display da 8”. Le prime tre avranno, tra le altre cose, il tetto Panorama, i fari Led High Performance, le cuciture a contrasto bianche e le soglie d’ingresso illuminate. Le prime due avranno cerchi in lega total black da 18” mentre la GLA li avrà da 19”. Sulla GLC, il pacchetto Night prevede i cerchi in lega sportivi AMG da 20” in grigio titanio con finitura a specchio e alcuni altri dettagli che rimandano al Marchio di Affalterbach. Per tutte la parola d’ordine è il vantaggio economico per il cliente, che arriva fino all’85% rispetto al valore delle dotazioni ed esattamente 5.500 euro per CLA e CLA Shooting Brake, 7.700 per GLA e 3.600 euro per GLC.

Nel futuro ancora diesel

La presentazione della Night Edition è stata l’occasione per avere alcune conferme dalla casa della stella, sia in termini di motorizzazioni che di modelli. Mercedes Italia ha confermato che, anche per il futuro, sarà presente con quattro differenti sistemi propulsivi e non abbandonerà il diesel.

L’elettrico, che per il marchio coincide con la mobilità cittadina, sarà rappresentato dalla Smart già dall’anno prossimo; ci sarà poi l’ibrido plug-in sia nella variante benzina che diesel e infine i motori endotermici, sempre benzina e diesel. La prima disponibile nella versione plug-in diesel sarà la GLC, che arriverà alla fine di quest’anno e sarà seguita dalla Classe C e dalla Classe E. Per quanto riguarda invece i modelli, c’è grande attesa per la GLB, che si inserirà tra la GLA e la GLC ma avrà caratteristiche specifiche e una sua differente natura. Nell’attesa di queste novità, non rimane che gustarsi il bianco e il nero della Night Edition, ricordando che anche Karl Lagerfeld – che è il capo dei disegnatori della maison di Chanel - dice che il bianco e il nero non passano mai di moda.

Tag

AMG  · Europa  · Italia  · Mercedes  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Il gruppo rock californiano apre il tour mondiale a Berlino e celebra, a suon di musica, l’anniversario del binomio tedesco, sinonimo di velocità e classe