Ultimo aggiornamento  19 agosto 2018 01:43

Aston Martin tra le nuvole.

Luca Gaietta ·

Dopo una accelerazione nel mercato che l’ha vista lanciare tre nuove automobili in pochi mesi, ovvero la DB11, la Vantage e la DBS Superleggera, Aston Martin punta a farsi largo non solo sulle strade ma anche tra le nuvole.

Volare sopra le città

Con il drone Volante Vision Concept, prototipo messo a punto insieme a Cranfield University, Cranfield Aerospace Solutions e Rolls-Royce, la Casa inglese è intenzionata a seguire la via di altri costruttori tra cui proprio la Rolls Royce e l’Audi, che stanno studiando e realizzando veicoli con le ali per ideare e proporre servizi di trasporto a breve raggio nelle aree urbane.

Fa tutto da solo

L'Aston Martin Volante Vision Concept, svelato pochi giorni fa dal costruttore, è un Vtol, ovvero un velivolo in grado di alzarsi e atterrare in verticale sfruttando per farlo degli spazi molto ridotti. Può trasportare tre passeggeri ed ha una fusoliera ispirata nello stile al design della supercar Valkyrie. Spinto da un motore elettrico impiega un sistema di autopilota che gli permette di raggiungere in completa autonomia le destinazioni impostate, lasciando ai passeggeri la facoltà di ammirare il panorama dall’alto. Per adesso, specificano a Gaydon, rimane comunque un prototipo poi si vedrà.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Samuele Maria Tremigliozzi

Il costruttore inglese di Derby ha sviluppato Evlot, un proprio sistema per aerotaxi. Il prototipo presentato al Farnborough Air Show 2018

· di Luca Gaietta

La compagnia americana Workhorse presenterà al Ces di Las Vegas un velivolo con 4 eliche destinato al trasporto merci e persone, facile da guidare

· di Flavio Pompetti

Sebastian Thrun socio di Larry Page fondatore di Google ha inviato un tweet con un veicolo volante. Sarà pronto (dicono) nel 2019