Ultimo aggiornamento  22 ottobre 2019 08:57

Trento, primato elettrico.

Marina Fanara ·

"Il Trentino vuole essere all'avanguardia nel campo della mobilità elettrica, per diventare sempre più sostenibile e rispettoso dell'ambiente". A parlare è Mauro Gilmozzi, assessore Infrastrutture e ambiente della Provincia autonoma di Trento che a proposito di mobilità sostenibile aggiunge: "Le nuove opportunità offerte dalla tecnologia stanno producendo un cambiamento culturale nei trasporti e, di conseguenza, nel mercato legato al settore". 

E-car, primato italiano

Un cambiamento che a Trento è già in atto, a conferma di una sensibilità ambientale supportata dai numeri. Stando ai dati dell'ultima edizione del Conto nazionale dei trasporti, recentemente pubblicato dal ministero delle Infrastrutture, il capoluogo trentino vanta in Italia il più alto numero di auto a batteria e ibride in rapporto agli abitanti: 14,2 ogni 1.000 residenti, seguita da Bolzano con un valore uguale a 9, Aosta con 4,3, Milano (4,2) e Bologna (3,8).

20 milioni di incentivi

L'assessore Gilmozzi ricorda che lo scorso settembre, la Provincia autonoma ha stanziato 20 milioni di euro da spendere in incentivi e per l'acquisto di veicoli ecologici cui possono accedere privati cittadini, aziende ed enti locali: il benefit varia dai 4.000 ai 6.000 euro in base alla tipologia del mezzo (elettrico puro oppure plug in).

Parte delle risorse sono destinate anche all'installazione di colonnine di ricarica: il contributo è pari al 60% della spesa complessiva per un massivo di 1.500 euro se si tratta di stazioni elettriche per i veicoli e di 500 euro per quelle riservate alle e-bike. 

Benefit a imprese virtuose

Il programma prevede inoltre agevolazioni ad hoc per le imprese virtuose che intendono attuare progetti di mobilità sostenibile nei percorsi casa-lavoro dei propri dipendenti: in questo caso, la Provincia finanzia l'acquisto di una bicicletta a batteria che l'impresa può affidare in comodato d'uso al lavoratore.

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Si chiama Kids Go Green Ii progetto ludico avviato dal Comune per insegnare ai più piccoli a muoversi nel rispetto dell'ambiente. Si è appena aggiudicato un prestigioso premio

· di Marina Fanara

La Provincia vara un Piano per l'elettrico da 21 milioni: fino a 4.000 euro di bonus per chi acquista un veicolo a batteria e 2.500 colonnine entro il 2025