Ultimo aggiornamento  24 luglio 2019 03:04

Auto Europa, a giugno mercato +5,1%.

Samuele Maria Tremigliozzi ·

A giugno 2018, secondo i dati comunicati da Acea, l’associazione di costruttori europei, il mercato auto dell’Unione Europea + Efta (Islanda, Norvegia, Svizzera) cresce del 5,1%. Le vetture immatricolate nel mese sono state 1.618.985, contro le 1.540.759 dello stesso  periodo dell’anno precedente. Nel primo semestre 2018, le vendite hanno raggiunto quota 8.695.785 esemplari, in aumento del 2,8% rispetto alle 8.461.963 unità commercializzate nella prima metà del 2017. Contrazione delle vendite in Italia, e Inghilterra. In rialzo Germania, Francia e Spagna.

I soliti tre gruppi

Tra i gruppi prosegue il primato di Volkswagen: a giugno 2018 le vetture commercializzate sono 403.977, una variazione positiva del 12,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Crescono tutti i marchi del sodalizio tedesco: doppia cifra per Seat (+18,5%), Volkswagen (+16,3%) e Porsche (11,7%). Bene anche Skoda e Audi, rispettivamente +8,5% e +5,6%. Una presenza ormai consolidata quella della holding di Wolfsburg con una quota di mercato che si attesta al 25%, una variazione positiva di 1,7 punti percentuali rispetto al 23,3% di giugno 2017.

Secondo posto per i francesi di Psa. A giugno 2018, le vendite del gruppo di Parigi raggiungono quota 259.189 unità contro le 156.330 dello stesso mese dello scorso anno, una crescita del 65,8% influenzata dall’acquisto da General Motors del marchio Opel. La quota di mercato si attesta al 16%, una variazione positiva di ben 5,9 punti percentuali rispetto a giugno 2017. Tra i marchi, il migliore Ds (+27,3%), seguito da Citroen (+7,1%) e Peugeot (6,9%).

Sull’ultimo gradino del podio, Renault, anch’esso in linea con gli andamenti continentali: +4,6% nelle immatricolazioni che raggiungono quota 196,308 unità contro le 187,742 di giugno 2017. La quota di mercato della holding francese, però, decresce di 0,1 punti percentuali e passa dal 12,2 a 12,1, valore registrato nel sesto mese 2018. In crescita i marchi Dacia (+11,5%) e Renault (+1,7%).

Tra i gruppi extraeuropei, Toyota in aumento del 13%, una crescita del colosso giapponese confermata anche dagli andamenti semestrali: 416.441 unità commercializzate nei primi sei mesi del 2018, +5,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Tra i marchi premium, il migliore è Volvo (+29%), bene anche Bmw (+9,9%). Perde terreno Mercedes-Benz con un calo nelle vendite di giugno 2018 del 7,3%.

Fca giù

Fca quarta nonostante la flessione nelle vendite di giugno 2018, -2,6% rispetto a quelle dello stesso periodo dello scorso anno. In calo anche la quota di mercato: si passa dal 6,9% al 6,4%. Le auto commercializzate dal gruppo di Detroit sono 104.102 contro le 106.827 di giugno 2017. Tra i marchi, ci pensa Jeep a trainare le vendite: +72,1%, con ben 16.086 unità, il 15,4% dell’immatricolato totale del gruppo a giugno 2018. In rosso Lancia (-14%), Fiat (-9,5%) e Alfa Romeo (-8,2%).

Italia -7,3%

A giugno 2018, l’Italia registra un calo nelle vendite di 7,3 punti percentuali, vale a dire 174.702 esemplari, contro i 188.363 dello stesso mese dello scorso anno. In rosso anche le immatricolazioni del primo semestre 2018: -1,4%, 1.120.829 unità contro le 1.137.299 dei primi sei mesi del 2017. Stesso destino per l’Inghilterra: -3,5%, in calo anche le immatricolazioni semestrali con una variazione negativa del 6,3% rispetto alla prima metà del 2017.

A giugno 2018, crescono Francia, Spagna e Germania che segnano rispettivamente +9,2%, +8% e +4,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nei primi sei mesi gli il mercato spagnolo cresce del 10,1%, bene anche quello francese (+4,7%) e tedesco (+2,9).

Tag

Europa  · FCA  · Mercato auto  · Volkswagen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Tante le novità pronte a entrare in commercio nei prossimi mesi. Dalla Ford Focus e la Peugeot 508 fino alla Rolls-Royce Cullinan. E con l'autunno arriva una pioggia di suv

· di Paolo Odinzov

Nei primi cinque mesi dell'anno la vettura più venduta nel Vecchio Continente rimane la Volkswagen Golf. Il marchio Opel esce per la prima volta dopo decenni

· di Samuele Maria Tremigliozzi

L’associazione europea dei costruttori comunica i dati mensili delle vendite: +0,6% Ue+Efta, primo Volkswagen, seguito da PSA e Renault. Italia -2,8%