Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2020 21:01

Amazon, consegne a emissioni zero.

Giovanni Passi ·

Amazon Logistics pensa ai Mercedes Vito elettrici per le consegne a Shenzhen. La metropoli cinese è in prima linea nella lotta agli agenti inquinanti e da tempo dispone di una flotta di bus a batteria.

L’investimento della società fondata da Jeff Bezos consisterebbe nell’acquisto di circa 100 furgoni del marchio tedesco, il cui impiego verrebbe limitato entro le zone più centrali della città, data l’autonomia dei veicoli non superiore ai 150 chilometri.

L’alternativa di Diamler

Secondo il costruttore di Stoccarda la flotta di Amazon potrebbe ulteriormente arricchirsi con l’acquisto di alcuni esemplari di Mercedes eSprinter, furgone anch’esso elettrico, ma più grande e capiente del Vito. Il problema rimane l’autonomia: lo Sprinter può percorre (come il Vito) un massimo di 150 chilometri con una carica intera. Le dimensioni maggiorate sarebbero, dunque, relativamente poco utili, data la limitatezza degli spostamenti. 

Tag

Amazon  · Mercedes  · Shenzhen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Barbero

La società di consegne incrementa i suoi veicoli a zero emissioni con gli StreetScooter Work L, full optional e operativi dalla primavera 2020

· di Colin Frisell

Parte anche nel Regno Unito la sperimentazione del servizio "Flex", già attivo negli Stati Uniti. Chiunque abbia un'auto può trasformarsi in corriere