Ultimo aggiornamento  14 dicembre 2019 11:32

Mercato Europa, sorprese nella top ten.

Paolo Odinzov ·

Il mercato dell’auto europeo è dominato tradizionalmente dai costruttori tedeschi e francesi. Guardando nel dettaglio alle immatricolazioni dei primi 5 mesi dell’anno non mancano però alcune sorprese. Prima fra tutte l’uscita di scena dopo decenni di un modello della Opel nella top ten delle vendite. La prima auto in graduatoria del costruttore è la Corsa che occupa l’undicesimo posto. Conseguenza, probabilmente, del nuovo posizionamento del brand dopo l’acquisizione da Psa e forse l'arrivo della nuova generazione entro il 2019. Anche la Fiat resta fuori dalla rosa con la 500 che è il modello più apprezzato nel Continente in ventesima posizione.

Volkswagen Polo best tra le compatte

Regina delle vendite rimane l’inossidabile Volkswagen Golf con 242.740 unità consegnate che le valgono un incremento nelle immatricolazioni dell’8,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Segue la Polo 161.157 (-3,6%) che dopo oltre 14 milioni di unità vendute in totale dal 1975 si conferma anche come best in class nella categoria delle compatte.

Nissan Qashqai il crossover più venduto

Al terzo posto troviamo la Renault Clio con 160.952 unità (+0,3%). Mentre al quarto posto, nonostante una perdita di 4 punti percentuali, si posiziona la Ford Fiesta 135.923, seguita a ruota dalla Nissan Qashqai 132.087 (+1,0%), dalla Skoda Octavia 125.468 (+9,6%) e dalla Volkswagen Tiguan 125.298 (+2,7%). Chiudono la top ten la Ford Focus 116.897 (+3,7%), la Peugeot 208 112.998 (+2,9%) e la Citroen C3 101.008 (-3,7%).

Tag

Mercato auto  · Opel  · Volkswagen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Samuele Maria Tremigliozzi

Le vendite nel Vecchio continente crescono: Italia in controtendenza (-7,3%). Tra i gruppi primato Volkswagen, seguito da Psa e Renault. Fca cala del -2,6%

· di Felipe Munoz

Nel nostro Paese si produce poco, si esporta ancora meno e i modelli costruiti hanno poco appeal per i consumatori europei. Servirebbero più suv

· di Paolo Odinzov

Gli sport utility conquistano nel Vecchio Continente la maggior parte delle immatricolazioni. Quelli compatti sono cresciuti a maggio del 37%

· di Samuele Maria Tremigliozzi

L’associazione europea dei costruttori comunica i dati mensili delle vendite: +0,6% Ue+Efta, primo Volkswagen, seguito da PSA e Renault. Italia -2,8%