Ultimo aggiornamento  13 dicembre 2019 23:12

Marilyn parcheggia da sola.

Sergio Benvenuti ·

La finlandese Vtt - Technical Research Center of Finland, la società scandinava di proprietà statale che fornisce servizi di ricerca per clienti e partner nazionali e internazionali, sia nel settore privato che in quello pubblico - ha svelato altri dettagli della prima applicazione della sua tecnologia a un'auto robot. La vettura, chiamata Marilyn, è attualmente sottoposta a test di guida affidata all'intelligenza artificiale.

Grazie all'Internet of Things (IoT) l'azienda ha inserito un sistema di parcheggio automatico. Il progetto durerà fino a dicembre 2019 ed è finanziato dalla Commissione Europea

Scambio dati

Quando l'auto arriva all'ingresso di un'area di parcheggio, il sistema di guida verifica lo spazio libero, controlla eventuali ostacoli lungo il percorso utilizzando telecamere del traffico collegate a una piattaforma IoT e trasmette le informazioni direttamente alla vettura. La Vtt Marilyn utilizza la tecnologia di posizionamento basata su Uwb, o Ultra Wideband, una piattaforma radio che trasmette dati su una banda di frequenza molto ampia (ad esempio 1-2 gigahertz).

Vtt ha inoltre in agenda lo sviluppo di una serie di servizi come il car sharing o l'uso di telecamere per assistere la guida driverless in situazioni in cui un veicolo deve essere in grado di rilevare autonomamente pedoni e ciclisti.

 

 

Tag

Finlandia  · Guida Autonoma  · Marilyn  · VTT  · 

Ti potrebbe interessare