Ultimo aggiornamento  25 agosto 2019 00:26

Usato on line: 5 regole anti raggiro.

Marina Fanara ·

Quasi un italiano su due acquista prodotti di seconda mano sulla rete. I soli utenti di Subito.it, una delle principali piattaforme dell'usato, conta in media 8 milioni di utenti al mese e auto e motoveicoli sono il settore più gettonato con una compravendita ogni tre minuti. Un fenomeno in crescita che, però, può presentare grosse insidie: truffe, raggiri o, peggio ancora, il furto di dati personali per fini illeciti.

Guida all'acquisto sicuro

"Comprare in rete è semplice e sicuro", premette Massimiliano Diotti, direttore Supporto clienti e qualità e sicurezza di Subito.it, "basta non farsi prendere dall'entusiasmo e dalla fretta di concludere un buon affare". Per aiutare i cittadini a evitare certi rischi, la piattaforma, insieme a Unione nazionale consumatori e Polizia Postale e delle telecomunicazioni che vigila sul settore, ha stilato la "Guida agli acquisti sicuri": un decalogo per indovinare una buona occasione o, viceversa, fiutare l'inganno. Ecco i suggerimenti più importanti.

5 regole anti raggiro

La prima precauzione è leggere attentamente l'annuncio prima di rispondere: se è troppo breve o fornisce poche informazioni, non esitare a richiedere ulteriori dettagli al venditore. Secondo consiglio: foto del prodotto troppo belle per rispondere al vero possono essere uno "specchietto per le allodole", meglio fare una ricerca in rete per verificare se siano state copiate da altri siti, magari stranieri.

Prezzi trappola

Terzo punto: diffidare di un prodotto offerto a un prezzo troppo basso rispetto alle tariffe di mercato, se si tratta di un'auto, per esempio, è bene controllare le quotazioni sull'usato. Quarto suggerimento: proteggere i dati personali, non fornire data di nascita, codice fiscale o, peggio, le coordinate bancarie se non si è sicuri al 100% dell'affidabilità del venditore. Infine, usare solo metodi di pagamento tracciabili, anche se si tratta di piccoli acconti: carte di credito o bonifico bancario sono più sicuri rispetto alle ricaricabili o ai vaglia postali perché permettono alla Polizia postale di risalire alla persona responsabile di eventuali raggiri.

Occhio alla garanzia

"Vorrei evitare allarmismi: comprare un'automobile o una moto di seconda mano tramite internet può essere molto conveniente, soprattutto se si tratta di veicoli d'epoca", ci spiega Massimiliano Dona, presidente dell'Unione nazionale consumatori, "bisogna però considerare alcune contro indicazioni, prima fra tutte la questione legata alla garanzia legale: se si acquista da un privato, non si ha diritto alla copertura gratuita di almeno un anno prevista dal Codice del consumo. In caso di guasti o altri problemi, si può ricorrere al Codice Civile che, però, risponde soltanto dei cosiddetti 'vizi di conformità': per esempio, la manomissione del contachilometri per alterare le reali percorrenze del veicolo".

Al riparo da brutte sorprese

Fatta questa premessa, secondo l'associazione dei consumatori, per un "usato sicuro" conviene scegliere le offerte di un professionista (le piattaforme dell'usato ospitano anche gli annunci di concessionari o esperti qualificati). Se, invece, si preferisce la proposta di un privato, è assolutamente opportuno contattare direttamente il venditore e accordarsi per visionare l'automobile, prima dell'acquisto.

Meglio ancora: prendersi il tempo utile per far controllare accuratamente il veicolo da un'officina specializzata, per sapere qual è il reale stato della macchina, e procedere alle verifiche amministrative, come la visura al Pra (Pubblico registro automobilistico), per accertarsi che il mezzo non sia gravato da fermi o ipoteche. "Si tratta di servizi che hanno un costo", conclude Dona, "ma sicuramente mettono al riparo da brutte sorprese del giorno dopo".

Tag

Consumatori  · E-commerce  · Usato  · 

Ti potrebbe interessare

· di Samuele Maria Tremigliozzi

Per risparmiare non c'è bisogno del Black Friday: nel 2018 Case e concessionarie hanno auto-immatricolato oltre 200mila veicoli, poi sul mercato a prezzo minore

· di Andrea Cauli

Un vademecum per disfarsi del veicolo di seconda mano, scopo ricavare il prezzo migliore senza sorprese. Bastano anche solo un paio d'ore

· di Samuele Maria Tremigliozzi

Le auto di secondo mano spopolano anche nel mercato più grande del mondo. Per molti anni i governi locali permettevano solo l’acquisto di vetture nuove