Ultimo aggiornamento  19 dicembre 2018 10:53

Ford, arrivano nuovi taxi.

Valerio Antonini ·

Ford ha presentato due nuovi taxi, sulla base dei modelli Fusion e Transit già allestiti per il servizio pubblico - uno diesel, l’altro ibrido - in grado di offrire agli operatori maggiore possibilità di risparmio grazie anche all’efficienza delle due diverse motorizzazioni.

Ecco il diesel

Il nuovo Transit Connect Taxi, infatti, è alimentato da un propulsore EcoBlue a gasolio da 1,5 litri in grado, stando ai dati della Casa, di fare almeno 12 chilometri al litro. Il veicolo dispone di cinque posti a sedere, tutti dotati di airbag laterali, e offre un ambiente interno spazioso e flessibile (i sedili si spostano in tutte le direzioni). Il vano bagagli ha una capienza massima di 1.700 litri. Le portiere laterali scorrevoli offrono il massimo della comodità di ingresso e uscita dal taxi, mentre il pianale ribassato consente di alzarsi e sedersi con estrema facilità. Inoltre è già predisposto il foro di accesso al tettuccio per inserire la segnaletica di riconoscimento. 

Fusion ibrida

Il Fusion Hybrid Taxi ha ereditato alcuni componenti di elevata qualità - come freni e sospensioni - dal Responder, il mezzo realizzato da Ford per la Polizia. Il veicolo, che monta una telecamera di sicurezza sopra il cruscotto, è alimentato da un motore benzina da 2.0 litri combinato a due elettrici da 1,4 chilowattora. Il propulsore - secondo Ford - è in grado di percorrere almeno 15 chilometri al litro.

E’ già possibile ordinare il taxi ibrido, mentre per il diesel occorrerà attendere ancora qualche mese. Entrambi saranno in vendita alla fine del 2018, negli Stati Uniti, con la tradizionale livrea di colore giallo acceso.

Tag

Ford  · Taxi  · USA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Sergio Benvenuti

La piattaforma Tinaba, in accordo con l'Unione dei Radio Taxi d'Italia, abilita il servizio digitale su 5 mila auto bianche. Al via a Roma e Milano