Ultimo aggiornamento  16 settembre 2019 10:04

Russia 2018: ci vorrebbe un mondiale.

Redazione ·

"Sono passati 40 anni da quando ebbi la fortuna di vincere la Coppa del Mondo, un ricordo indelebile che ancora oggi mi accompagna e mi emoziona". Sono le parole di Mario Kempes - attaccante argentino eroe del campionato del 78 - nell'introduzione del libro "Ci vorrebbe un mondiale" del giornalista Paolo Valenti, che lo vede protagonista anche sulla copertina proprio con la maglia della "Albiceleste".  

Italia mundial

Il libro, uscito in concomitanza con l'inizio di Russa 2018, è un viaggio che ci accompagna su due piani paralleli, due binari che corrono affiancati e non si allontanano mai. Uno è quello della storia dei mondiali di calcio, o meglio delle partecipazioni - trionfali o sfortunate - dell'Italia al torneo iridato. A partire proprio da quello che gli argentini di Kempes vinsero in finale contro l'Olanda e giocato in un clima politico e sociale tra i più oscuri e minacciosi.

Per passare poi attraverso l'inatteso trionfo di Madrid, l'eliminazione messicana, la semifinale di Napoli contro Maradona e soci, la cocente delusione di Pasadena, seguita da quelle in Francia e in Corea e di nuovo l'alloro di Berlino, la disfatta sud africana per arrivare fino a Brasile 2014 e alla prematura eliminazione degli azzurri. 

Una vita, un pallone

L'altro piano su cui si svolge il libro è quello della vita privata di Pascal, il protagonista della vicenda. All'inizio è poco più che bambino - emozionato dal vedere la sua prima partita a colori in occasione del torneo argentino - per passare attraverso gli anni dello studio (Italia '90 vissuto tra "notti magiche" e i testi universitari) e delle prime esperienze personali e sentimentali. Per ritrovarsi poi adulto alle prese con il lavoro, con l'amore, con il tempo che passa inesorabile e si porta via anche gli affetti che nessuno vorrebbe mai perdere. Il libro si chiude con l'ennesima delusione - sportiva e professionale - l'addio a questo mondiale e a nuove prospettive lavorative per il protagonista.

Una lettura che concilia calcio e ricordi, passione sportiva ed emozione per la vita che passa al ritmo di un mondiale ogni 1.460 giorni.

Tag

Italia  · Mario Kempes  · Mondiali Russia 2018  · Paolo Valenti  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

Il calciatore che portò lo storico scudetto al Cagliari compie 74 anni il 7 novembre. Nel 1964, coi soldi del primo contratto nell'isola, comprò una Giulia

· di Samuele Maria Tremigliozzi

Per il presidente del comitato organizzatore del torneo iridato turismo e investimenti avranno un impatto straordinario sul pil del Paese

· di Paolo Odinzov

Nella nazione che ospita il Campionato del Mondo di calcio torna la fiducia dei consumatori. Nei primi 5 mesi dell'anno la crescita è del 20%