Ultimo aggiornamento  19 agosto 2019 19:13

Curtiss, nuovo marchio a due ruote.

Antonio Vitillo ·

La passione per il volo incrocia quella per il motociclismo. Il titolare della licenza di pilota numero 1 dell’Aero Club d’America, il pioniere dell’aviazione Gleen Curtiss, nel 1907 stabilì il primato di velocità alla guida di un motociclo equipaggiato di un motore V-8, da lui costruito. Un record da oltre 136 miglia orarie (218,87 chilometri all'ora) rimasto imbattuto 23 anni.

Un marchio elettrico

Lo scorso anno, per rendergli omaggio, l'azienda motociclistica Usa Confederate ha assunto il nome Curtiss. Prima moto con la nuova denominazione sarà la Warhawk, realizzata sulla base della Confederate P51 Combat Fighter che rappresenterà anche l’ultima due ruote dell'azienda con propulsore a combustione interna. Poi il mitico V-Twin, motore ad architettura bicilindrica che equipaggia la produzione motociclistica americana in genere, sarà pensionato a favore di modelli a propulsione elettrica. Le future moto Curtiss dovrebbero essere prodotte in collaborazione con Zero Motorcycles. Il primo modello del nuovo corso sarà la Hercules, una “cruiser” che potrebbe erogare la bella potenza di 175 cavalli e fornire una coppia motrice di 393 Nm. 

Lascito importante

Intanto a febbraio è iniziata la produzione limitata - 35 esemplari - della Warhawk. Che ha ancora un classico motore a pistoni da 150 cavalli, costo previsto 105.000 dollari.

“Il V-Twin americano è senza dubbio il propulsore più iconico nella storia del motociclo” ha dichiarato Matt Chambers, già fondatore e amministratore delegato di Confederate, ora Ceo di Curtiss. "Stiamo costruendo un piccolo numero di moto in onore di Mr. Curtiss, come un lascito del marchio di ieri a quello di domani”.

Tag

Confederate  · Curtiss  · Warhawk  · Zero Motorcycles  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

La seconda proposta a batterie del marchio Usa trae ispirazione dalla due ruote del 1907 con la quale il pioniere che dà il nome al marchio conquistò il titolo di "più veloce al...

· di Antonio Vitillo

Il marchio Usa presenta due nuovi modelli, la Iron 1200 e la Forty-Eight Special della famiglia Sportster. Sono le eredi di un modello del 1957