Ultimo aggiornamento  28 marzo 2020 19:33

San Francisco, bus elettrici entro il 2035.

Carlo Cimini ·

La flotta del trasporto pubblico di San Francisco convertirà i propri autobus in elettrico entro il 2035 e i test inizieranno entro un mese. Questa è la decisione dell'amministrazione comunale della città californiana che ha scelto di sostituire gli attuali 256 mezzi ibridi della San Francisco Municipal Railway (abbreviata in SF Muni o Muni) con vetture completamente a batteria.

Il sindaco californiano, Mark Farrell, ha annunciato che ha intenzione di azzerare entro il 2050 le emissioni inquinanti del centro urbano, partendo dai bus ma anche iniziando a piantare più alberi tra le vie della città.

Metà inquinamento dai bus

Secondo uno studio, la flotta dei mezzi di trasporto pubblico di San Francisco emette il 46% dell'inquinamento atmosferico rilevato in città. L'amministrazione federale dei trasporti ha stanziato oltre 264 milioni di dollari in incentivi concessi alle municipalità. Almeno una dozzina (tra cui Washington, St. Louis e Chicago) ne hanno approfittato per completare il passaggio a un parco di mezzi pubblici elettrico. Le città però devono impegnarsi anche a garantire infrastrutture di ricarica, ancora oggi scarse.

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Il servizio di bici condivise della Casa di Detroit porta in California 262 stazioni e oltre 2.600 due ruote a batteria, capaci di raggiungere i 29 chilometri all'ora

· di Patrizia Licata

Waymo prova il sistema di guida autonoma montato sulle Chrysler Pacifica nella città californiana, dopo i primi test nelle zone scarsamente popolate dell'Arizona