Ultimo aggiornamento  24 aprile 2019 18:14

Audi, la flotta è AIcon.

Elisa Malomo ·

Audi lancerà nel 2021 una flotta di vetture autonome. E saranno di livello 5, il più alto secondo la classificazione degli americani del Sae, quello che permette a chi si trova a bordo di non preoccuparsi di nulla durante il tragitto. Niente volante e pedali. La base per queste auto sarà la AIcon, il concept forse più avanzato del marchio tedesco, presentato al Salone di Francoforte del 2017.

Lo annuncia Stadler

La notizia arriva dalle parole di Rupert Stadler, ceo di Audi, pronunciate a Shenzhen durante la presentazione del nuovo suv Q8. "Le auto a guida autonoma serviranno a far sentire i nostri clienti a loro volta più autonomi. Attraverso il progetto AIcon espanderemo la nostra leadership anche in questo settore". L'investimento di Audi nella guida autonoma è all'interno dello stanziamento di 40 miliardi di euro da qui al 2025 che comprende anche risorse per elettrificazione e connettività.

A guida autonoma ed elettrica

Nello specifico l'AIcon è sviluppata sulla piattaforma MEB del gruppo Volkswagen dedicata alle elettriche e dispone di quattro motori da 260 chilowatt installati su ciascuna ruota che garantiscono un’autonomia di circa 800 chilometri. La batteria allo stato solido è inoltre in grado di recuperare l’80% dell’energia in meno di 30 minuti semplificando le modalità e accorciando i tempi di ricarica.

Tag

Aicon  · Audi  · Guida Autonoma  · Salone di Francoforte  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Barbero

La mobilità autonoma porterà a una forte diminuzione della congestione nelle metropoli. Ma bisogna prima arrivare al 40% del parco circolante automatizzato

· di Massimo Carati

La piccola tedesca cambia tutta e rinuncia ai motori a gasolio. Sarà solo a benzina con potenze da 95 a 200 cavalli. Arriverà in autunno con prezzi (indicativi) da poco meno di...

· di Sergio Benvenuti

All'Auto Show di New York la Casa tedesca presenta la RS5 Sportback con motore biturbo da 444 cavalli, il più potente nella propria gamma

· di Alessandro Marchetti Tricamo

La grande rassegna tedesca apre le sue porte: l'auto elettrica per cancellare dieselgate e le accuse di cartello. ma anche guida autonoma e hypercar