Ultimo aggiornamento  22 maggio 2019 16:46

Ford, brevetto per la sicurezza.

Sergio Benvenuti ·

Un nuovo brevetto è stato depositato dagli ingegneri di Ford: si tratta di una tecnologia che utilizza telecamere e altri sensori per aiutare un veicolo a rilevare i motociclisti in marcia tra una corsia e l'altra.

Il sistema proposto dalla Casa di Detroit monitora il comportamento delle due ruote che spesso - anche in condizioni di visibilità ottimali - non appaiono negli specchietti perché posizionate proprio in un angolo cieco rispetto a chi sta al volante.

Più occhi alla guida

Il brevetto di Ford userebbe una serie di camere orientate e poste sul fianco e il retro dell'auto, collegate alle altre funzionalità avanzate di assistenza alla guida (Adas) del veicolo. Queste attivano lo sterzo o la frenata automatica quando viene rilevata una motocicletta, correggendo la manovra di cambio di corsia. Questo dispositivo sarà fondamentale soprattutto per i futuri mezzi dotati di guida autonoma che spesso non riescono a valutare la presenza delle due ruote.

Tag

ADAS  · Brevetto  · Ford  · Tecnologia  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

Il costruttore statunitense diventa la decima azienda al mondo per numero di brevetti presentati, la prima del settore automotive. Toyota 13esima in graduatoria

· di Paolo Odinzov

La Casa americana sperimenta un sistema che permette alle auto di gestire da sole e in sicurezza l'attraversamento di incroci limitando le soste

· di Carlo De Rossi

I sistemi di assistenza avanzata alla guida sono sempre più diffusi e aiutano a ridurre gli incidenti. Vademecum per conoscerli meglio