Ultimo aggiornamento  20 gennaio 2020 21:09

Mobileye, 8 milioni di auto-robot.

Patrizia Licata ·

Sono in arrivo in Europa 8 milioni di veicoli con automazione avanzata: Mobileye, la specialista israeliana delle tecnologie driverless, ha firmato un contratto con una casa automobilistica europea per equipaggiare diversi modelli della sua gamma a partire dal 2021.

Lo rivela l'agenzia Reuters, senza nominare il costruttore ma sottolineando che Mobileye, parte del gruppo americano dei chip Intel, sta già fornendo le sue tecnologie per l'automazione di livello 3 (dal 2019) a General Motors, Nissan, Audi, Bmw, Honda, Fiat Chrysler e la cinese Nio.

Serve un super chip

Nell'automazione di livello 3, diverse funzioni di guida sono automatizzate ma il conducente deve restare vigile: ha solo 10 secondi di tempo per riprendere in mano i comandi se necessario. Si tratta di una tappa intermedia verso i veicoli completamente autonomi, oggi non ancora in commercio. Per questo l'accordo di Mobileye col costruttore europeo parte dal 2021: allora sarà pronto il chip di Intel EyeQ5 capace di sostenere la gigantesca mole di sofisticati calcoli delle auto robot - dati di telecamere, radar e mappe, connettività Internet, intelligenza artificiale per ragionare e decidere. La versione EyeQ4 sarà invece disponibile alla fine di questo mese ed è già stata installata su una Ford Fusion ibrida con automazione di livello 4 che viene testata presso i quartieri generali di Mobileye a Gerusalemme.

Un robot come optional

Oggi al mondo circolano 27 milioni di auto di 25 diversi costruttori equipaggiate con sistemi di guida assistita forniti da Mobileye; per la fine del 2019 l'azienda prevede che oltre 100.000 automobili forniranno l'automazione di livello 3 con le sue tecnologie.

Nel 2021 compariranno sulle strade le prime auto totalmente automatizzate: robotaxi nella maggior parte dei casi, ma alcune saranno auto private in cui il compratore ha richiesto, come optional, l'automazione. Il costo di questo extra? 12.000 dollari e l'auto guiderà da sola.

Tag

Intel  · Israele  · Mobileye  · Robotaxi  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Il colosso americano e la start up israeliana mettono a punto tecnologia per la guida autonoma per 2 milioni di veicoli Bmw, Nissan e Volkswagen. Cina nel mirino