Ultimo aggiornamento  15 settembre 2019 12:01

Bmw, la ricarica diventa wireless.

Valerio Antonini ·

Bmw aveva già preventivato nel 2014 la realizzazione di una piattaforma in grado di ricaricare i veicoli via wireless, come già avviene per gli smartphone. Il sistema a induzione, sperimentato in California in coabitazione con Daimler, diventerà realtà a partire dal luglio prossimo sulla nuova Bmw 530e.

Più veloce della rete domestica

La tecnologia permette di incrementare sia la potenza che la distanza di trasferimento delle onde radio, aumentando l’impatto energetico del segnale sulla bobina di ricezione installata su un oggetto in movimento, quindi anche un automobile. In questo modo è in grado di ricaricare una batteria da 9,2 chilowatt in 3 ore e 30 minuti, più velocemente di quanto avviene con la tradizionale rete elettrica casalinga.

Prima negli States

Il pad, che si connette alle vetture ricaricandole, sarà dapprima disponibile esclusivamente sui veicoli elettrici ibridi plug-in in vendita negli Stati Uniti, per poi essere rilasciato anche sul mercato europeo.

Tag

Auto Elettrica  · Auto ibride  · BMW  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

L'accordo tra le Lyft e Aptiv porta nella città del Nevada una flotta di 30 Serie 5 dotate di tecnologia senza conducente

· di Valerio Antonini

Il gruppo tedesco ha fatto registrare quasi 100 miliardi di euro di ricavi l'anno scorso, +4,1% rispetto all’anno precedente. Utile netto a 8 miliardi