Ultimo aggiornamento  18 agosto 2018 04:34

Mercedes e Federfarma, salute in città.

Marco Perugini ·

Fra trenta anni 7 abitanti della Terra su 10 vivranno in città, che dovranno trasformarsi da “smart city” in “health city”, sviluppando soluzioni in grado di generare valore e benessere per i cittadini. In quest’ottica si sono mossi Mercedes Benz e Federfarma, che insieme al think tank Health City Institute si pongono in partnership come capofila di un progetto che parte dalla Capitale, aggregando forze pubbliche e private in grado di promuovere la prevenzione sanitaria e la ricerca di sani stili di vita. Una mobilità intelligente è fondamentale per la salute dei cittadini e ogni componente del tessuto socioeconomico del territorio deve fornire strumenti per il raggiungimento del benessere comune.

Dal 2019 Smart solo elettrica

“Il Gruppo Daimler è sempre attento all’ambiente – dichiara l’amministratore delegato di Mercedes Benz Roma, Benito De Filippis – e sostiene la responsabilità sociale con prodotti a zero emissioni come la Smart Eq elettrica e soluzioni di mobilità come Car2go e Mytaxi. Oggi a Roma vendiamo ogni mese 845 Smart, di cui 100 totalmente elettriche: non a caso Smart Eq è l’auto a batteria più venduta in Italia e rappresenta il 50% dell’immatricolato elettrico”. Da giugno 2019 l’intera gamma Smart sarà esclusivamente elettrica ed entro il 2020 debutterà una nuova famiglia di auto a batterie. Il marchio di Stoccarda procederà inoltre all’ibridizzazione di tutti i modelli, continuando anche ad investire sui motori diesel e benzina per renderli sempre più efficienti ed ecosostenibili.

Tag

Auto Elettrica  · Mercedes  · Roma  · Smart  · Smart city  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

Il costruttore tedesco sviluppa una grande berlina a batteria della taglia di una Model S con un occhio al mercato cinese oltre che a quello americano

· di Carlo Cimini

Il costruttore tedesco presenta Wallbox, stazione intelligente che si può montare nel garage: compatibile per ora solo con alcuni modelli, costa 912 euro