Ultimo aggiornamento  18 ottobre 2019 21:50

Elettrica, per gli americani è ok.

Patrizia Licata ·

Un quinto degli americani è pronto a comprare un'auto elettrica: il 20% del campione di automobilisti intervistati dalla American Automobile Association (AAA) - l'equivalente a stelle e strisce dell'ACI - afferma che come prossima auto sceglierà una full electric o ibrida; l'anno scorso era solo il 15%.

Punto di svolta è la riduzione della "range anxiety", il timore di rimanere con la batteria scarica e nessuna colonnina in vista. Nel 2017 il 68% degli americani si diceva preoccupato, quest'anno a temere di restare per strada senza elettricità è il 58%; scende di nove punti al 63% anche la percentuale di chi ritiene non ci siano sufficienti colonnine di ricarica.

Anima green

"Oggi le auto elettriche riescono ad attrarre il grande mercato", sottolinea AAA. Il 20% del campione che andrà in concessionaria ad acquistare "green" rappresenta un bacino potenziale di 20 milioni di automobilisti, intenzionati a sposare l'auto elettrica innanzitutto perché non inquina, ma anche per i costi di proprietà inferiori e le funzionalità tecnologiche avanzate.

Affidabilità e sicurezza

L'autonomia però non è il fattore principale che guida la scelta di un modello elettrico: è importante per l'87% degli automobilisti negli Usa, ma il 92% cita piuttosto l'affidabilità. Seguono i risultati nei crash test (77%), il prezzo (71%) e le funzionalità di sicurezza avanzate (60%). Design o marchio contano meno: a nominarli rispettivamente il 34% e 33% del campione.

Tag

AAA  · ACI  · Auto Elettrica  · USA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Il costruttore tedesco doterà, entro il 2019, i suoi 189 concessionari negli States di punti di ricarica. Ancora da definire dove saranno gli altri 311

· di Paolo Borgognone

Sette stati del nord est Usa e 16 aziende costruttrici insieme per realizzare degli spot che invoglino il pubblico a passare alle auto a batteria