Ultimo aggiornamento  15 ottobre 2019 19:20

La birra viaggia a idrogeno.

Carlo Cimini ·

La Anheuser-Busch - azienda che produce bevande alcoliche e analcoliche - ha raggiunto un accordo con Nikola Motor Company per l'utilizzo di 800 tir a idrogeno sulle autostrade americane per il trasporto, in particolare della birra Budweiser. La stessa azienda statunitense in passato aveva già ordinato 40 camion elettrici a Tesla.

Bere a emissioni zero

"Entro il 2025, tutta la nostra birra sarà prodotta e diffusa utilizzando solo energia rinnovabile", è stato l'annuncio a favore dell'ambiente e della mobilità sostenibile pubblicizzato da Anheuser-Busch. I camion a idrogeno forniti da Nikola Motor inizieranno i test entro la fine dell'anno, con l'effettiva integrazione nella flotta circolante a partire dal 2020. L'accordo con il costruttore per l'utilizzo dei mezzi di trasporto graverà sulle casse della AB InBev, per circa 90 centesimi di dollaro al minuto per miglio.

A gennaio, il marchio Budweiser di AB aveva annunciato l'intenzione di apporre sulle bottiglie di birre un'etichetta con scritto "100% da elettricità rinnovabile". Brian Perkins, vicepresidente globale del brand, ha dichiarato: "Vendiamo circa 41 milioni di bottiglie di birre al giorno, un'opportunità unica per comunicare con altrettanti potenziali consumatori e lanciare una campagna a sostegno dell'ambiente".

Tag

Anheuser Busch  · Budweiser  · Idrogeno  · Nikola Motor  · USA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Elisa Malomo

Il birrificio statunitense Sierra Nevada collauda un innovativo sistema che trasforma l’etanolo prodotto dalla fermentazione della bevanda in carburante eco-compatibile

· di Luca Gaietta

La svizzera GRT group e un team del Politecnico di Losanna studiano un sistema per stoccare e trasportare il gas che potrebbe applicarsi anche alle auto

· di Redazione

Il governo di Sofia annuncia un piano per realizzare 10 stazioni di rifornimento entro il 2025. La prima sarà a Bourgas, sul Mar Nero

· di Carlo Cimini

Il gruppo olandese Holthausen ha abbinato al motore elettrico dell'auto di Elon Musk un altro a celle di combustibile. Così l'autonomia sfiora i 1.000 chilometri

· di Valerio Antonini

General Motors ha prodotto un mezzo pesante a zero emissioni che può essere utilizzato come piattaforma per il trasporto di merci e attrezzature anche in zone disastrate

· di Redazione

Il gruppo Linde ha annunciato il lancio di un servizio di auto in condivisione nella città di Monaco di Baviera con delle Hyundai ix35 Fuel Cell a idrogeno