Ultimo aggiornamento  18 agosto 2018 16:48

eCooltra gli utenti sono 300.000.

Elisa Malomo ·

eCooltra, il servizio di scooter sharing elettrico più esteso in Europa è arrivato a quota 300.000 utenti in soli due anni di vita. I mezzi a batteria, attivi a Madrid, Barcellona, Lisbona, Roma e Milano, sono ora oltre 3.000 e si prevede che il loro numero venga ancora incrementato entro la fine dell'anno in corso.

Total green

In soli ventiquattro mesi gli scooter elettrici bianchi e blu hanno percorso 5.152.000 chilometri senza  emettere C02. La stessa accortezza anche per i mezzi di servizio dei cosiddetti "swappers", gli addetti che provvedono alla sostituzione delle batterie scariche degli scooter in giro per la città, anch'essi rigorosamente a emissioni zero. In totale, si calcola che grazie a eCooltra siano state risparmiate in questi due anni 370 tonnellate di Co2.

Maurizio Pompili, il country manager di eCooltra in Italia dichiara: “Siamo orgogliosi di poter rappresentare, raccontare e promuovere un cambiamento in grado di produrre benefici per il singolo e per la collettività. Il servizio di sharing scooter ad emissioni zero è flessibile e sostenibile e incontra il favore di un sempre maggior numero di utenti che scelgono il rispetto dell’ambiente e la facilità di muoversi nel traffico senza stress”.

Tag

ECooltra  · Scooter sharing  · Smart Mobility  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Presentato a Tokyo il primo due ruote a batteria prodotto dal marchio di Taiwan. Tra le novità un accumulatore estraibile