Ultimo aggiornamento  17 settembre 2019 05:02

Nissan, offensiva elettrica in Cina.

Paolo Odinzov ·

Nissan ha presentato al Salone di Pechino la Sylphy Zero Emission che sarà la prima auto elettrica del costruttore giapponese prodotta su larga scala in Cina. Derivata dalla omonima berlina, si tratta di una vettura basata sulla stessa piattaforma dell'ultima Leaf, in grado di offrire diverse opzioni di ricarica rapida e un'autonomia di percorrenza fino a 338 chilometri.

Tecnologie da ammiraglia

Prevista nelle concessionarie entro fine dell'anno, la Sylphy Zero Emission integra a bordo tecnologie da categoria superiore: come ad esempio l'avviso del cambio di corsia involontario, la frenata d'emergenza intelligente, il rilevamento posteriore degli ostacoli e l'avviso angolo cieco. Si tratta infatti di un modello strategico, destinato ad incrementare fortemente le vendite locali del costruttore

Un modello per una crescita sostenibile

"Per una crescita sostenibile in Cina stiamo adottando una strategia fortemente incentrata sulla tecnologia dei veicoli elettrici in linea con la Nissan Intelligent Mobility - ha detto José Muñoz, cpo di Nissan nella Repubblica Popolare - la nostra ambizione è diventare leader dei veicoli elettrici in Cina proponendo più di 20 modelli elettrificati nei prossimi cinque anni sotto i marchi Nissan, Venucia, Infiniti e Dongfeng".

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Passi

Il colosso giapponese cederà il 75% dell’unità per la produzione di accumulatori per veicoli elettrici ai cinesi di Envision. Obiettivo? Concentrarsi sulle auto

· di Redazione

Pechino introduce una nuova politica per stimolare l’innovazione delle auto a batteria: nessun sussidio per i veicoli con autonomia inferiore a 150 chilometri

· di Luca Gaietta

La Casa giapponese intende ridurre, soprattutto nel mercato cinese, il listino delle auto a betteria a zero emissioni senza aumentarne l'autonomia.

· di Carlo Cimini

Il costruttore giapponese, leader mondiale nella vendita di auto a zero emissioni, porta al Salone cinese un inedito concept, oltre a Leaf e IMx