Ultimo aggiornamento  22 aprile 2019 00:58

Quattro Citroën elettriche per Roma.

Marco Perugini ·

Citroën risponde alla chiamata elettrica di Roma: il marchio francese ha consegnato due C Zero e due Berlingo totalmente elettriche alla Sindaca Virginia Raggi, a supporto della sperimentazione dei veicoli a batteria nell’autoparco comunale che coinvolge già Nissan.

Le auto saranno utilizzate per fini istituzionali a sostegno della mobilità sostenibile. "Il futuro è elettrico – ha dichiarato la Sindaca – e Citroën, ci aiuta a rinnovare la flotta dei veicoli di Roma Capitale: le auto a zero emissioni porteranno benefici ambientali ed economici, con risparmi notevoli per l’Amministrazione. Entro il 2020 installeremo almeno 700 colonnine per la ricarica, incentivando il rinnovo del parco circolante in città verso questa forma di alimentazione”.

Entro il 2025 ogni modello Psa avrà una versione elettrica

“Solo la stretta collaborazione tra pubblico e privato può sviluppare la mobilità elettrica – ha affermato Massimo Roserba, Direttore Generale di Groupe Psa Italia – consentendo ai cittadini di percepirne i vantaggi. La transizione energetica ci vedrà protagonisti nei prossimi tre anni con sette nuovi modelli elettrici e otto Ibridi plug-in ricaricabili. Entro il 2025 ci sarà una versione elettrica di ogni auto della nostra gamma”.

Tag

Auto Elettrica  · Citroën  · Comune Roma  · Formula E  · Virginia Raggi  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Sabato 28, a Roma si terrà Bicifestazione: mega incontro di ciclisti per chiedere rispetto dei diritti di tutti gli utenti della strada. Nel frattempo, la Capitale lancia #Via...

· di Marina Fanara

L'Aula del Campidoglio ha approvato il Piano sulla mobilità elettrica: niente tassa sul suolo pubblico per i gestori e un'app aperta ai cittadini per richiedere le colonnine

· di Marina Fanara

Enel ha installato 4 nuove colonnine veloci. Un'occasione per accelerare il Piano della Capitale sulla mobilità a zero emissioni: 700 punti di ricarica entro il 2020