Ultimo aggiornamento  16 ottobre 2019 01:25

VanguardSpark, Erik Buell si dà all'elettrica.

Antonio Vitillo ·

Erik Buell, ex costruttore di omonimi modelli sportivi con motore Harley Davidson, sarebbe parte attiva in una nuova start up - la VanguardSpark Motorcycles - che si dedicherà alla realizzazione di moto a propulsione elettrica.

Oltre a Buell, escluso dal nome della nuova impresa ma che apporterà la fondamentale esperienza maturata nei tanti anni di collaborazione con la Harley Davidson, soprattutto nella parte ciclistica - fanno parte sia l’esclusiva azienda motociclistica americana Vanguard sia la francese Spark Racing Technology, importante fornitrice di equipaggiamenti, tra l'altro, per la Formula E.

Una bici e una moto 

Per ora, i modelli elettrici in programma sembrerebbero due, una bicicletta a pedalata assistita - la speed bike - e la prima moto del progetto che dovrebbe avere le caratteristiche di una “commuter”, veicolo per spostamenti urbani, in grado di poter percorrere 150 chilometri con una singola ricarica. I disegni diffusi da VanguardSpark non sono i definitivi, ma danno un’idea della nuova moto, in cui il pacco batterie è alloggiato all’interno di una carrozzeria monoscocca e con il motore posizionato nel mozzo della ruota posteriore.

Negli Stati Uniti, considerati i “curriculum” dei componenti la neonata azienda, c’è chi si aspetta la futura realizzazione anche di modelli elettrici a vocazione sportiva. Nel frattempo, sembra che VanguardSpark abbia presentato quattro domande di brevetto, ognuna per nuovo modello di moto. Bisognerà però aspettare la prossima estate per saperne di più.

Tag

Erik Buell  · Harley Davidson  · VanguardSpark  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Anteprima a New York della estrosa moto firmata da FXE Industries, azienda newyorkese il cui acronimo corrisponde alle iniziali dei nomi dei proprietari