Ultimo aggiornamento  17 giugno 2019 11:44

Mercedes, ammiraglia anti Tesla.

Luca Gaietta ·

Mercedes risponde alla sfida di Tesla. La Casa tedesca è pronta a sviluppare una grande berlina alimentata a batterie, dalle dimensioni simili a quelle della Classe S, da lanciare sul mercato Usa con un prezzo intorno ai 90.000 dollari, per andare a competere nel segmento delle vetture elettriche di fascia alta con la Model S del costruttore americano di Palo Alto. Sarà realizzata sulla specifica piattaforma MEA e rappresenterà il top di gamma del marchio nella categoria.

10 elettriche pure entro il 2022

Stando a quanto riportato da Bloomberg, la vettura dovrebbe chiamarsi EQ S e, come specificato dall'amministratore delegato di Mercedes Dieter Zetsche, "farà parte del programma di elettrificazione di Daimler AG che prevede l'introduzione di 10 inediti veicoli elettrici e zero emissioni entro il 2022". Veicoli che affiancheranno nella gamma Mercedes diversi modelli ibridi plug-in con batterie d'ultima generazione, oltre a vetture ibride dotate della tecnologia a 48 volt.

Obiettivo del costruttore è arrivare ad elettrificare l'intera produzione. Anche se i crescenti costi per lo sviluppo delle auto a batteria e delle tecnologie digitali, uniti ai problemi derivati dalle possibili barriere commerciali tra Stati Uniti e in Cina (i due maggiori mercati di Mercedes), potrebbero pesare molto sui margini di profitto. Il colosso tedesco ha chiuso il 2107 confermandosi come primo produttore di auto di lusso al mondo, registrando consegne e bilancio da record.

Flessibilità e Cina

"Dobbiamo aumentare la flessibilità nella produzione locale poiché il mondo in generale è diventato più volatile", ha detto Zetsche, precisando che è però ancora presto per trarre conclusioni sulle scelte politiche e commerciali di Donald Trump. Mentre la Cina, secondo il ceo, "potrebbe alleggerire i limiti sulla proprietà delle joint venture" lasciando più libertà ai produttori stranieri. Daimler intanto sta studiando anche delle possibili cooperazioni con il nuovo maggiore azionista della società Li Shufu, proprietario di Geely, per una espansione commerciale in tutti mercati compresa la Cina senza ledere gli interessi del partner locale già esistente della joint-venture Baic Motor Corp.

Tag

Auto Elettrica  · Eq  · Mercedes  · Tesla  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marco Perugini

Parte da Roma la partnership tra Stoccarda e le farmacie per tutelare la salute dei cittadini, promuovendo progetti e soluzioni di “health city”

· di Luca Gaietta

La Casa tedesca produrrà i suv elettrificati del sub-brand EQ nel sito di Toscaloosa negli Usa, vicino al quale aprirà anche una nuova fabbrica di batterie