Ultimo aggiornamento  23 settembre 2019 17:32

Volkswagen, un trimestre record.

Luca Gaietta ·

Volkswagen ha chiuso il primo trimestre del 2018 segnando l'ennesimo record di vendite con un totale di 1.525.300 vetture consegnate nel mondo, per una crescita del 5,9%, delle quali 584.700 nel mese di marzo (+4,9%). Il mercato cinese rimane il più rilevante per la Casa tedesca con 755.700 veicoli immatricolati (+8,6%). Mentre in Europa Volkswagen è cresciuta nei primi tre mesi dell'anno del 6% con 454.000 unità, immatricolando a marzo 190.000 auto e salendo nei numeri in molti paesi tra cui Francia (+8,6%), Svezia (+11,9%) e Russia (+24,1%).

Bene anche in Italia e Usa

Un ruolo importante per il costruttore lo ha avuto nel Vecchio Continente anche l'Italia dove, nonostante la flessione del mercato, nel trimestre sono state immatricolate 47.761 auto per un incremento del 10,1%, e una quota dell'8,32%. Golf e Polo si confermano i modelli più venduti da noi con 13.445 e 12.242 unità. Positivo l'andamento anche in America settentrionale e meridionale dove Volkswagen ha immatricolato nel periodo gennaio-marzo rispettivamente 134.200 e 84.000 vetture che le sono valse una crescita del 1,3% e del 10%.

Tag

Italia  · Mercato auto  · Volkswagen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Francesco Paternò

Il capo del marchio omonimo prende il posto di Müller. Obiettivo: una profonda ristrutturazione per dare ancora più valore al colosso tedesco

· di Paolo Borgognone

La Casa rassicura i suoi clienti tedeschi: in caso di stop nelle città si potrà restituire la propria auto a gasolio e sostituirla con una a minori emissioni