Ultimo aggiornamento  16 ottobre 2019 14:32

Wrc, Ogier conquista la Corsica.

Marco Perugini ·

Sebastien Ogier conquista per la quarta volta il Rally di Francia e centra la terza vittoria nelle quattro gare del 2018: il transalpino non è riuscito a vincere solo in Svezia, mentre in Corsica rinsalda il feeling con la Ford Fiesta del team M-Sport e si stupisce del vantaggio accumulato sugli avversari. “Mi aspettavo una battaglia dura – dichiara sul podio il cinque volte campione del mondo – ma è stata una sorpresa fare la differenza già venerdì”. Sul podio salgono l’estone Ott Tanak su Toyota Yaris (attardato di 36 secondi) e il belga Thierry Neuville su Hyundai i20, staccato di oltre un minuto.

Citroen sfortunata in casa

Alla seconda apparizione stagionale, Sebastien Loeb vanifica ogni ambizione con un dritto alla seconda prova. Regala poi emozioni aggiudicandosi tre speciali, ma deve accontentarsi del 14° tempo finale. Kris Meeke, sempre su C3, fa peggio: il navigatore gli chiama una svolta dolce a sinistra, ma si ritrova troppo veloce in una curva decisa e vola fuori dal tracciato. Alla fine è solo nono. Brividi anche da Jari-Matti Latvala, che stampa la Toyota Yaris su un albero.

Ottima prova di Andolfi

Italiani in festa per Fabio Andolfi di ACI Team Italia, terzo nel Wrc2 e 11° assoluto con la Skoda Fabia R5. In Wrc2 esordio per la C3 R5, seconda nelle mani del campione di Francia Yoann Bonato dietro la Skoda di Kopecky. In classifica mondiale, Ogier consolida la prima posizione a 84 punti, seguito a 67 punti da Neuville e a 45 da Tanak. Prossimo appuntamento in Argentina dal 26 al 29 aprile, nelle pampas a 700 chilometri a nordovest di Buenos Aires.

Tag

ACI Team Italia  · Citroën  · Ford  · Hyundai  · Ogier  · Skoda  · Toyota  · Wrc  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marco Perugini

Il transalpino lascerà la Ford a fine stagione per rilanciare la C3, che finora non è stata all’altezza. Meeke scalpita per tornare in Wrc, magari su una Fiesta

· di Marco Perugini

Il mondiale fa tappa in Sardegna fino a domenica 10 giugno: 20 prove speciali per 313 chilometri. In gara 49 equipaggi, attesi migliaia di appassionati

· di Chiara Iacobini

Andolfi-Scattolin su Skoda classificati terzi nel Wrc 2 e undicesimi assoluti al 61° rally dell'isola. Bottarelli e Oldrati su Fiesta chiudono al 7° e 12° posto

· di Chiara Iacobini

Andolfi-Scattolin su Skoda classificati terzi nel Wrc 2 e undicesimi assoluti al 61° rally dell'isola. Bottarelli e Oldrati su Fiesta chiudono al 7° e 12° posto

· di Marco Perugini

Il campione transalpino su Fiesta si impone davanti alla i20 di Sordo e alla C3 di Meeke. Anche Loeb deve arrendersi, attardato da una foratura

· di Marco Perugini

In vendita da marzo la versione di 203 mattoncini della Ford vincitrice del Mondiale Rally 2017. Nella Lego Speed Champions ci sono anche Mustang e GT