Ultimo aggiornamento  15 dicembre 2018 09:38

Milano, via al car sharing aziendale.

Carlo Cimini ·

Il car sharing è anche aziendale. Milano accoglie il servizio di mobilità condivisa offerto dalla società ReFeel eMobility - vincitrice della gara indetta dal Comune meneghino - e destinato alle realtà private.

Auto e prezzi

La joint venture - nata grazie all'accordo tra il gruppo ReFeel e Building Energy - offre agli impiegati la possibilità di andare a lavoro a bordo di veicoli elettrici, avendo la possibilità di utilizzare oltre 30 Renault Zoe condivise. Le vetture a batteria hanno un'autonomia di poco più di 300 chilometri e possono raggiungere una velocità massima di 135 chilometri orari. Inoltre la ricarica rapida da 22 chilowatt è disponibile in tutta la città di Milano grazie alle colonnine installate da Be Charge, consorella di ReFeel eMobility.

Prenotare un'auto elettrica è molto semplice: basta scaricare l’app Refeel eMobility, disponibile sia per iOS che per Android, verificare l'autonomia dell'auto a batteria e seguire tutte le fasi del noleggio. La tariffa oraria è di 9 euro, mentre per tutto il giorno il costo aumenta fino a 59. Per il weekend basterà versare 79 euro. Le elettriche possono essere parcheggiate sulle strisce blu gratuitamente.

Il futuro della mobilità

“Siamo orgogliosi che Milano abbia scelto il nostro progetto mirato a incoraggiare le aziende a ridurre i costi della mobilità operativa offrendo ai propri dipendenti un’alternativa a impatto zero", ha dichiarato Carlo Maria Magni, amministratore delegato di ReFeel eMobility. "Con il nostro servizio di 'Corporate car sharing station based' contribuiremo a proiettare la città nel futuro della mobilità eco-sostenibile. Il nostro obiettivo è sostituire 10 auto inquinanti per ogni mezzo elettrico ricaricato a energia 100% rinnovabile. Così daremo il nostro contributo per aiutare il Comune a raggiungere l’obiettivo di abbassare del 20% le emissioni di anidride carbonica entro il 2020.”

Tag

Car Sharing  · Milano  · Mobilità condivisa  · 

Ti potrebbe interessare

· di Elisa Malomo

Il capoluogo lombardo guida la mobilità condivisa italiana. Vademecum dei servizi di noleggio a quattro e due ruote. Efficienti anche le soluzioni a batteria

· di Redazione

Grazie al nuovo centro di ricarica dotato di pannelli fotovoltaici, le bici elettriche del bike sharing diventano completamente verdi

· di Marina Fanara

La Casa tedesca conferma: entro l'anno sarà attivo Drive Now, l'auto condivisa del gruppo tedesco con una flotta di Mini e Bmw Serie 1 ed i3 elettrica