Ultimo aggiornamento  17 settembre 2019 21:27

Psa, una divisione per l'elettrico.

Paolo Odinzov ·

Il gruppo Psa inaugura la divisione "Low Emission Vehicles" al fine di sostenere il programma "verde" di sviluppo che prevede un'offerta elettrica per la totalità della sua gamma entro il 2025, a partire dal 2019. Diretto da Alexandre Guignard, il reparto avrà come priorità aumento della redditività e il raggiungimento degli obiettivi di emissioni di CO2 secondo le normative europee, con la definizione a livello globale di modelli a batteria capaci di soddisfare le aspettative del mercato.

Esperienza d'uso

Tramite "Low Emission Vehicles" verrà anche messa a punto un'offerta di prodotti e servizi associati ai veicoli per proporre ai clienti un'esperienza d'uso differenziata dei 5 marchi Psa (Peugeot, Citroën, DS e Opel/ Vauxhall) e del brand di mobilità.

"La transizione energetica è un'opportunità che la nostra azienda ha colto con l'attuazione di un'offensiva tecnologica senza precedenti grazie alle piattaforme multi-energia - ha detto Linda Jackson, numero uno di Citroën - la sfida di questa business unit sarà garantire le migliori condizioni economiche di commercializzazione dei veicoli elettrici del gruppo".

Tag

Auto Elettrica  · PSA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Gloria Smith

Per il ceo del gruppo francese Tavares, le multe che colpiranno chi non si starà al passo con le stringenti norme di Bruxelles apriranno la strada agli investitori asiatici

· di Valerio Antonini

Il gruppo transalpino ha firmato un accordo con i giapponesi di Nidec Corp e realizzerà i nuovi propulsori per tutti i suoi marchi negli stabilimenti nazionali

· di Paolo Odinzov

Il gruppo transalpino all'offensiva con nuovi modelli elettrici e ibridi plug-in. Entro il 2019 le versioni a batteria di Peugeot 208 e DS 3 Crossback