Ultimo aggiornamento  05 dicembre 2019 17:57

Cina-Usa, sfida in Formula E.

Redazione ·

Roma si prepara a vivere il proprio debutto in Formula E. Le moderne strade del quartiere Eur saranno testimoni - tra due ali di un pubblico che si preannuncia da record - della sfida tra i team, in particolare quelli americani, tradizionalmente all'avanguardia nelle competizioni, e gli ambiziosi rivali cinesi.

Squadre in campo

Due sono i team schierati su fronti opposti. I cinesi tifano la Teecheetah, che ha rilevato nel 2016 i giapponesi del team Aguri. La scuderia fondata da Edmund Chu ha portato al debutto per le prime tre gare del campionato scorso anche un pilota cinese, Ma Qinghua, prima di sostituirlo con l'ex F1 Esteban Gutierrez. La Teecheetah gareggia con una Spark - Renault ZE 17 affidata quest'anno all'esperto pilota francese Jean-Eric Vergne e al tedesco Andrè Lotterer.

Un portoghese, Antonio Felix Da Costa, e un inglese, Tom Blomqvist, sono invece i due corridori del team Usa MS&AD Andretti. A capo della scuderia un'autentica leggenda del motorismo a stelle e strisce, Michael Andretti, che in F1 ha corso nientemeno che con la McLaren affiancando un certo Ayrton Senna. Michael è il figlio di Mario Andretti, a sua volta protagonista di bellissime annate in F1, come nel 1971, quando correva su Ferrari e soprattutto nel 1978 quando a Monza si laureò campione del mondo a bordo di una Lotus, nello stesso giorno in cui morì il suo compagno di squadra Ronnie Peterson

Gli altri team

A metà strada tra i due Paesi il team Dragon. Fondata nel 2007 dall'americanissimo Jay Penske, la scuderia ha spostato la propria attenzione sulla Formula E grazie soprattutto alla collaborazione - ora interrotta - con Faraday Future, start up sino americana che ha lasciato il paddock quest'anno. 

Ultimo nome nella lista quello del team Nio, nato dalla ceneri della squadra China Racing. La scuderia parla anche un poco italiano, grazie alla presenza in pista di Luca Filippi, il primo connazionale a correre in Formula E.

Tag

Andretti  · Formula E  · Roma  · Teecheetah  · 

Ti potrebbe interessare

· di Stefano Antonetti

Dal Campidoglio alla Nuvola dell'Eur, i primi chilometri a zero emissioni della competizione elettrica. Appuntamento per la gara nella Capitale il prossimo 14 aprile