Ultimo aggiornamento  20 novembre 2019 21:47

Genesis Essentia, elettrica "umana".

Carlo Cimini ·

Genesis, marchio premium di Hyundai, non si pone limiti e va oltre la definizione di auto. Al Salone di New York svela il concept Essentia, la sua prima supercar totalmente elettrica che verrà lanciata sul mercato entro il 2021. Una vettura "umana", capace di interagire attivamente con chi sta al volante, in grado di riconoscerne il volto, le impronte digitali e la voce del proprietario. 

Elettrica che va veloce

La granturismo Essentia presenta una monoscocca in fibra di carbonio e interni personalizzati che nascondono un potente pacco batteria alloggiato sotto al tunnel centrale. Elettrica ma senza alcun compromesso in termini di prestazione: da 0 e 100 chilometri all'ora in circa 3 secondi. Esternamente poi il concept mostra un cofano lungo e un abitacolo a trapezio, con dei fari estremamente sottili a filo e integrati nel corpo della vettura. Le porte a farfalla consentono di entrare e uscire senza fatica e un sensore montato centralmente integra la funzione della lettura delle impronte digitali e il riconoscimento biometrico del volto per l'apertura e la chiusura delle portiere, come se fosse uno smartphone di ultima generazione. 

Connessa con casa

Davanti al guidatore si trova uno schermo esteso da 8 pollici attraverso il quale si può gestire, tramite un controller centrale, un gran numero di informazioni. Essentia può connettersi anche con l'impianto di domotica della casa per programmare, ad esempio, l'accensione delle luci del box auto. D'altronde l'intelligenza artificiale svolge un ruolo fondamentale nel concept di Genesis: l'auto è capace di riconoscere vocalmente il guidatore grazie all'Intelligent Assistant ed è in grado di analizzare il comportamento di guida di ciascuno, determinarne l'umore e il livello di stanchezza.

I protocolli di trasmissione V2I e V2V - per lo scambio on demand di dati con le infrastrutture e gli altri veicoli - sono integrati a bordo, così da fornire informazioni su eventuali pericoli o aggiornamenti in prossimità del tratto stradale. 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

La Casa coreana vuole portare il sub brand del lusso nel Vecchio Continente, prevedendo di allargarne la gamma con suv e crossover, anche elettrificati

· di Luca Gaietta

Genesis, il marchio premium della Casa coreana svela al Salone di New York una due posti a batterie caratterizzata da design dinamico e abitacolo minimalista

· di Enrico Artifoni

I coreani hanno lanciato un marchio premium per ora solo sul mercato locale e nordamericano. Poi toccherà a Cina ed Europa. Una scommessa difficile ma tutta da vedere