Ultimo aggiornamento  21 maggio 2019 04:26

Da Londra all'Italia, cultura in movimento.

Francesco Giannini ·

Un bus inglese a due piani - a cui è stato il nome di Dennis - è stato trasformato in una libreria pubblica itinerante. Finanziato grazie a una campagna di crowdfunding, il double decker - tipico mezzo di trasporto pubblico britannico dalla livrea rossa - ormai in disuso, è partito da Londra via mare fino a Livorno, per poi raggiungere Spresiano, un piccolo paese nella provincia di Treviso dove risiedono i due proprietari, Sara Rago e Simone Brisotto.

Arriva dove non ci sono libri

Il mezzo, completamente restaurato, è ora allestito con degli scaffali in legno riempiti da centinaia di libri. Il piano inferiore è dedicato agli adulti, mentre quello superiore è interamente rivolto ai ragazzi. L’intento del progetto, denominato “Parole in Movimento - The Best Book Bus” è quello di incentivare la lettura anche nei centri abitati di piccole e medie dimensioni che non hanno a disposizione librerie o biblioteche pubbliche. Ma i due proprietari sperano anche di portare Dennis nei festival musicali, alle fiere e nei mercatini del nostro Paese, magari favorendo l'incontro del pubblico con gli autori.

Per il completamento dell'allestimento e la manutenzione del mezzo è stata aperta una nuova raccolta fondi online. L’obiettivo è raggiungere almeno 5.000 euro entro maggio 2018.

Tag

Autobus  · Bus  · Londra  · Treviso  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

In America il tradizionale mezzo che porta a lezione gli studenti si rinnova. La casa tedesca presenta Jouley, 81 posti a sedere e 160 chilometri di autonomia a zero emissioni

· di Marina Fanara

Nella città della mitica Bernardi, i mezzi pubblici fanno concorrenza alle auto, cresce il car sharing e la bici è un must. L'AC in prima fila per l'educazione nelle scuole