Ultimo aggiornamento  23 febbraio 2019 06:34

Viper, la fabbrica diventa museo.

Redazione ·

Uno degli storici indirizzi del mondo dell'automotive a stelle e strisce, quello di Corner Avenue a Detroit, cambia destinazione d'uso. Per 50 anni l'impianto industriale costruito nel 1966 a pochi passi dalla Eight Mile Road, è stata la culla di molte auto a marchio Chrysler e soprattutto - dal 1992 - della leggendaria Dodge Viper, trionfatrice anche alla 24 Ore di Le Mans: ora verrà trasformato in uno spazio per incontri interni all'azienda e soprattutto in un museo della storia dell'automobile che potrebbe essere presto anche aperto al pubblico. 

La casa della storia

Il nuovo centro - che verrà ribattezzato Conner Center - occuperà circa 6mila e 500 metri quadrati su un totale di oltre 37mila e ospiterà quasi 400 vetture storiche e concept del marchio Usa. Molte di queste vetture sono state, fino al 18 dicembre 2016, al Walter. P. Chrysler Museum, aperto nel 1999 a Auburn Hills, sempre in Michigan, diventato poi quartier generale di Maserati negli Usa.

Tra le auto che verranno esposte una delle 55 Chrysler Turbine del 1963 mai costruite e 10 Viper, oltre al concept di una Jeep Chief realizzata in stile hawaiano. Fra le "nonne" che troveranno una casa nell'ex fabbrica di Detroit, anche una Ramblers del 1902 e una Chrysler Turing del 1924. 

Ricordi all'asta

Durante i lavori di smantellamento dell'impianto, sono stati anche ritrovati parecchi memorabilia, come disegni originali firmati dagli ingegneri, poster, fotografie e anche vari pezzi mai montati sia sulla Viper che sulla Plymouth Prowler, una vettura in stile retrò nata come concept nel 1993 e poi realizzata da Chrysler in due riprese, prima nel 1997 e poi dal 1999 al 2003.

Invece di conservarli i qualche magazzino, Fca Usa ha deciso di organizzare  un'asta online che si concluderà il prossimo 13 aprile. I ricavi verranno devoluto alla United Way of Southeast Michigan, un'organizzazione di Detroit dedita ai servizi sociali. 

Tag

Detroit  · FCA  · Viper  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

L'antico sito industriale di Pontedera ospita un'esposizione di molti dei modelli dei vari marchi del gruppo italiano a due ruote

· di Massimo Tiberi

L'impianto di Detroit dove nel 1992 ha visto la luce la muscle-car più amata dagli americani cesserà di esistere dal prossimo 31 agosto. Fine di un mito